La storia del mitico Gigione: il Bruce Springsteen di Boscoreale

Gigione, il cantante che sussurra a campagnole e carcioffole

363

Conoscete il mitico Gigione?

C’è chi lo definisce, tra ironia e disprezzo, l’Elvis Presley della porchetta o il Bruce Springsteen di Boscoreale. Città in provincia di Napoli da cui proviene. Ma lui, Gigione, al secolo Luigi Ciaravola, va per la sua strada. E lo fa in modo irrefrenabile dagli anni ’80, col suo inseparabile cappellino, forse per coprire la calvizie.

Potrebbe essere anche definito lo Scatman delle sagre, visto che soffre di balbuzie ma ben domata dal canto. Non passa settimana senza qualche data, soprattutto tra Campania, Lazio, Basilicata e Molise. Tra sagre, feste in onore di Santi Patroni, pranzi e cene spettacoli, concerti estivi.

CONTINUA A LEGGERE