Napoli cambiera?

Una vecchia storia... i problemi di Napoli...

190

Per molti turisti, e non solo, Napoli è la città più bella del mondo.

Per tanti immigrati Napoli è, invece, una città da portare nel cuore.

Chi invece ci vive considera Napoli una bellissima città piena di difetti.

Nel 1980 i mezzi di trasporto del capoluogo campano erano scarsi, i bus circolavano raramente, la Cumana era indecente e sovraffollata perché le corse partivano ogni 20 minuti. Mentre per chi usufruiva della funicolare le cose andavano meglio.

La città era sporca, i marciapiedi pieni di carte e di escrementi di animali domestici.

Il lavoro era difficile da trovare e chi espatriava aveva buone possibilità di sistemarsi, a differenza di oggi che ci sono più regole e molti più immigrati che – guarda un pò – arrivano da noi!

Ora siamo nel 2016 e vi abbiamo risparmiato un bel pò di brutte figure che hanno fatto i governatori e gli ex sindaci di Napoli.

I turisti quest’anno sono aumentati, hanno visitato Napoli e dintorni, Pompei, Ercolano, Amalfi, Positano, Capri, Ischia, Procida, La Reggia di Caserta…Marechiaro…Posillipo…

Ma i loro commenti rimangono sempre gli stessi di 36 anni fa e cioé:

Napoli? è bella ma sporca. E i bus? Dove sono? I taxisti ti aggirano sul prezzo, i baristi fanno lo stesso, in pizzeria stessa storia.

Beh come in ogni città trovi gli onesti ed i furbi, commenterete voi.

Ma ora nel 2016 c’interessa sapere cosa pensano i cittadini di questa città, perché sono loro che il venerdi ed il sabato sera aspettano infinitamente l’arrivo di un bus. Indecente! Bus che puntualmente non arriva perché la città è super bloccata dal traffico. Sono sempre i cittadini che durante la settimana perdiamo ore – e dico ORE – dentro la Cumana, la Metropolitana e la funicolare. Questo avviene perché gli orari sono ridicoli!

E sono ancora loro, i cittadini di questa città, che si aspettano più innovazione .

A Napoli MANCANO piste ciclabili realizzate bene e non interrotte all’improvviso per andare a sbattere contro i tunnel. Mancano orari dei treni, dei bus della metropolitana e della cumana che siano DECENTI nonchè paragonabili agli standard EUROPEI.

Quindi non significa che, siccome la metropolitana collega quasi tutta la città, dobbiamo essere soddisfatti. NOI NON SIAMO SODDISFATTI! Per rendere la metropolitana efficiente i treni devono essere di più. Non bastano solo 3 treni! Per di più con pochi vagoni.

La scusa è che non ci sono fondi ma nel frattempo stiamo aprendo altre stazioni!

Se ci sono 3 treni e dobbiamo aspettare 15 -20 minuti, beh le nuove stazioni a che servono? A farci arrivare esasperati a destinazione perché abbiamo atteso troppo tempo, perché abbiamo viaggiato schiacciati a causa del numero ridotto di vagoni o perché, di conseguenza, abbiamo fatto tardi a lavoro?

A Napoli MANCANO tickets a favore dei disoccupati. Mancano controlli per la criminalità, non esiste un’ Edenlandia per i bambini, e in più la mostra d’oltremare compreso Bagnoli sono state abbandonate.

In più i cittadini di alcune zone PAGANO L’ACQUA PUBBLICA SENZA POTERLA BERE.

Nelle bollette sono inclusi i costi di pulizia delle fognature. Nonostante tutto capita che all’improvviso ti trovi un’orrenda blatta in casa perché, seppure le bollette le abbiamo pagate, le fognature non sono state pulite.

NAPOLI PUO’ ESSERE ANCHE LA CITTA’ PIU’ BELLA DEL MONDO E LA GENTE DI QUESTO LUOGO è SEMPRE ACCOGLIENTE E GENEROSA ma per tanti cittadini che non possono permettersi l’auto o altri mezzi (anche in virtù di scelte green) questa diventa una città invivibile e soprattutto dove non ti puoi realizzare come vorresti.

Napoli ha bisogno di emergere non solo perché vengono D&G o altre celebrità. Ha bisogno di emergere per i propri cittadini che non devono più invidiare le altre città come esempio di organizzazione urbanistica perfetta.

Dev’essere proprio Napoli il nuovo esempio di perfetta civiltà partenopea!

POSSIBILE REALIZZARLO?

6 COMMENTS

  1. gentile lulu,
    proprio l’altro giorno ho preso la metropolitana collinare alle ore 14.30 e quando sono scesa sai cosa c’era scritto? prossima partenza tra 19 minuti.questo vuol dire che nelle ore successive al pranzo gli orari sono 19 minuti oppure c’era qualche problema. cmq ti assicuro che gli 8 minuti non esistono forse ti riferisci ai 10 minuti di attesa? ti ripeto e lo faro’ x l’ultima volta Napoli è migliorato di poco ma per il resto c’è ancora tanto da fare.
    è inutile difenderla senza rifletterci su, perche’ dovrei denigrare la mia citta’? io vorrei solo migliorarla.
    forse non conosci la realta’ triste di tantissimi giovani che vanno via perche’ non c’è futuro e non è facile vivere lontano dal proprio paese.
    vorrei proprio sapere a quale generazione appartieni e comunque ti consiglio di riflettere di piu’ prima di parlare.

  2. Ciao Sara, ognuno ha le proprie opinioni sul lavoro delle amministrazioni ma certamente i miglioramenti negli ultimi 4 anni sono lampanti… Solo i ciechi o gli stupidi si rendono conto del contrario….
    Già del fatto che abbiamo 2 posizioni differenti significa che qualcosa cambia soprattutto nell’opinione pubblica.
    La cosa fondamentale è non diffondere notizie false. la metro collinare passa ogni 8 minuti e non ogni 19 minuti come tu hai affermato. Napoli non è Parigi o Londra dove ci sono flussi maggiori di utilizzatori dei mezzi. La popolazione in queste città è 3 volte maggiore di quella di Napoli. Per noi deve essere solo una vittoria avere dei mezzi cosi funzionanti quando i flussi di utenza sono bassi e nessuno fa il biglietto. E’ difficile gestire una città con dei cittadini pronti alla critica (poco costruttiva) e soprattutto che non la aiutano in niente.
    Basta lamentarsi con le amministrazioni siamo noi cittadini che dobbiamo cambiare. Sbaglio?????

  3. gentile lulu531986,
    mi dispiace ma non mi trovo con cio’ che hai scritto.
    l’articolo è stato scritto in base alle interviste fatte a persone che usufruiscono dei mezzi di trasporto, sono professionisti, gente comune, studenti e anche stranieri.
    Personalmente uso tutti i giorni i bus anm e metrocollinare ma questo miglioramento di cui tu parli non esiste. Anzi posso dirti che si peggiora xkè non è normale che nel mese di agosto molte linee vengono soppresse e la metropolitana ha IL RIDICOLO ORARIO ESTIVO ma cos’è una scuola????????? Noi lavoriamo non andiamo in ferie e gli orari devono essere regolari x chi compra l’abbonamento.Quindi sopprimendo le corse a noi chi ci rimborsa?
    Comunque t’informo che sono stata a Londra, Parigi, Germania, Canada, Austria, Roma e Milano e certo anche queste citta’ hanno i loro problemi ma LA METRO PASSA OGNI 3 MINUTI CONTRO I 19 DI NAPOLI. i bus esistono nel vero senso della parola. Napoli x i tanti immigrati che ha non merita dei trasporti scarsi come questi.
    Parlando biciclette è vero che Napoli non è adatta per circolare con le bici ma perchè creare delle piste interrotte? Meglio risparmiare dei soldi x altro.
    Infine l’acqua non è potabile in tante zone e ti assicuro che pago la bolletta anche per la pulizia delle fognature che non avviene mai e se leggi su internet basta cambiare o effettuare la pulizia delle fogne x eliminare x sempre le blatte. Parola di chi e’ competente.
    Quindi l’articolo vorrebbe spronare il sindaco a fare di piu’ perche a Napoli vivono tantissime persone che si comportano nel migliore dei modi x rendere napoli piu’ vivibile e spesso la colpa é di chi ci governa.
    Quindi smettiamola di difenderla sempre e chiediamo di più perché una metropoli cosi bella nessuno ce l’ha e possiamo fare di più.

  4. gentile lulu531986,
    mi dispiace ma non mi trovo con cio’ che hai scritto.
    l’articolo è stato scritto in base alle interviste fatte a persone che usufruiscono dei mezzi di trasporto, sono professionisti, gente comune, studenti e anche stranieri.
    personalmente usu tutti i giorni i bus anm e metrocollinare ma questo miglioramento di cui tu parli non esiste. anzi posso dirti che si peggiora xkè non è normale che nel mese di agosto molte linee vengono soppresse e la metropolitana ha

  5. Ciao Sara,
    ho letto con attenzione il tuo articolo e, da napoletano ritengo che le tue affermazioni sono false, poco produttive e rispecchiano in pieno il grosso difetto dei “napoletani” più intenti a lamentarsi che ad agire.
    Non escludo che la nostra città abbia delle problematiche, ma queste sono da equiparare a tutte le città italiane della medesima dimensione. Posso affermarti con sicurezza che altre città, come Milano o Roma (per lavoro vado spesso in queste città), benchè abbiano una pubblicità mediatica diversa, hanno problemi ben più grossi.
    Comunque ti rispondo punto per punto alle tue vessazioni:
    TRASPORTI BUS – l’ANM, anche se azienda produttiva di inefficienza, negli ultimi 2 anni ha migliorato la sua produttività aumentando le corse dei bus, sostituendo i bus obsoleti, meccanizzando e informatizzando lo schedule delle corse dei bus (Hai mai fatto caso che ci sono i cartelloni informatici nelle fermate più importanti che indicano l’orario di arrivo dei bus. Solitamente è preciso dato che si aggiorna automaticamente a seconda delle condizioni del traffico).
    TRASPORTI METRO e FUNICOLARI; E’ inutile girarci attorno, la rete metropolitana napoletana è tra le più efficienti di Europa. La metropolitana collinare è precisa, arriva fino alla stazione Garibaldi ed a breve, saranno aperte nuove stazioni fino a Capodichino. I treni sono in orario e le corse veloci. Cosa vogliamo in più? Mica siamo Londra o Parigi? Mica abbiamo un flusso di utenze come Parigi o Londra? Sei mai stata sulle metro di Roma o Milano? Se si ti prego di renderti conto delle differenze.
    PISTE CICLABILI. Per la conformazione della città, piena di strade piccole, sconnesse e di pendenze, è impossibile avere piste ciclabili di lunga percorrenza. Non possiamo chiedere l’impossibile se il territorio non lo permette. Comunque, anche su questo fronte sono state fatte tante cose. Se sei un’amante della bicicletta, sei mai stata in bici sul lungomare liberato?. Quale altra città d’Europa ti permette un passeggiata ciclistica del genere costeggiando un lungomare invidiato dal mondo intero!
    ACQUA, Non sono informato sull’argomento, ma non penso che il problema “blatte” sia dovuto solo alle fogne.Comunque in tutte le città di europa dove ci sono temperature elevate, d’estate esiste un problema blatte.
    Detto questo, penso che articoli come il tuo diano un’ impressione errata della città, soprattutto su un giornale letto a livello nazionale. Ti prego la prossima volta d’essere meno lamentosa, d’informarti maggiormente sui fatti senza denigrare il lavoro altrui (ANM e Comune) e sopratutto senza infamare ed infangare ancor di piu una città bella e autentica come NAPOLI.
    Da più di 150 anni ci stanno denigrando e rubando tutto. Le uniche cose che non potranno mai toglierci sono la dignitià e la nostra dimensione umana (non presente altrove). Se noi napoletani cadiamo nel tranello di auto-diffamarci, inizieremo un percorso che ci porterà all’ auto-distruzione. Il nostro obiettivo, invece, deve essere diverso: migliorare e far conoscere le bellezze delle nostra città e del nostro modo di essere, la cosidetta napoletanità, al mondo intero.