Sentieri …

13

Sentieri, di breccia, sui prati. Si perdono dietro le colline, dalla pianura. Si percorrono, non si sa dove vanno a finire. Dietro la collina, dalla pianura. Nessuno supera la collina, tornano indietro.

Perché non si vede cosa c’è dietro.Tornano in macchina e se ne vanno!Riprendono la strada d’asfalto con il navigatore satellitare. Arrivano in una città la visitano. Nella città non c’è niente. Se ne vanno. Le macchine corrono veloci sulla strada d’asfalto, senza vedere niente. Tutto intorno, non si vede più niente, rimane tutto com’è. Le cose rimangono dove sono ma non le frequenta più nessuno. Arriva altra gente, quest’altra vede che lì c’è tutto, acqua, animali, case. Si chiede perché non ci sia nessuno. A  loro servono queste cose quindi cominciano a frequentarle. Sono sospettosi, ma capiscono perché quelle terre sono state abbandonate.

Quindi cominciano a riabitarle, si trovano bene. Vedono oltre la collina, c’e ancora terra e piante e alberi e fiumi. Sorridono. Possono rimanere!