Quali sono i Paesi a rischio terrorismo nei quali non viaggiare

78

Vorreste viaggiare in Paesi a rischio terrorismo? No grazie anche no. Diciamo che non è il momento giusto.

Vacanze e Terrorismo, un abbinamento che inquieta molti, soprattutto con l’avvicinarsi dell’estate. Premesso che nessun Paese può dirsi completamente esente da pericoli riguardanti il Terrorismo, ci sono Paesi che è meglio evitare, Paesi dove prestare attenzione e Paesi che sono prossimi allo zero quanto a rischi di ritrovarsi nel mezzo di un attentato o un sequestro. Utili consigli in vista di vari ponti che ci attendono in questi mesi e, soprattutto, in vista delle vacanze estive.

La lista stilata dalla Farnesina ed altri organi internazionali è del resto continuamente aggiornata, visto che la geografia del terrore cambia continuamente e coinvolge sempre più l’Europa. Un tempo tirata fuori dal fenomeno. Vediamo di seguito quali sono i Paesi a rischio da evitare e non solo per il terrorismo, ma anche per malattie e problemi interni. Dividendoli per categorie a seconda del loro rispettivo grado di rischio.

Quali sono i Paesi a rischio terrorismo nei quali non viaggiare?

I paese da evitare sono i seguenti:

  • Siria
  • Iraq
  • Afghanistan
  • South Sudan
  • Central African Republic
  • Somalia
  • Sudan
  • Democratic Republic of Congo
  • Pakistan
  • North Korea
  • Instambul
  • Kenya
  • Zanzibar
  • La lista continua

CONTINUA A LEGGERE