Volare è diventato meno sicuro? Due incidenti in una sola settimana!

Come stanno veramente le cose?

41

A giudicare dagli incidenti delle ultime molti arrivano a concludere che volare è diventato meno sicuro. Iran e Russia, due destini che si uniscono.

O, almeno, è successo la scorsa settimana, dato che sono stati entrambe colpite da due pesanti incidenti aerei. Che hanno causato 106 morti in una settimana. E pensare che lo scorso anno sono state 48 le vittime da incidenti aerei.

Più precisamente, le vittime sono state 71 in Russia e 65 in Iran. In due domeniche consecutive. Che viaggiare in aereo sia diventato pericoloso? Ecco i particolari sui due incidenti e come stanno le cose tra i cieli del Mondo.

Volare è diventato meno sicuro … vediamo perché!

Non vogliamo preoccuparvi se siete vicino alle partenze ma solo parlarvi in concreto dei dati di fatto a nostra disposizione sui due incidenti aerei citati sopra.

Le dinamiche dell’incidente aereo in Russia.

Domenica 11 gennaio, un aereo della compagnia russa Saratov Airlines si è schiantato nei pressi di Mosca. Era in volo da solo 5 minuti quando ha perso il controllo. Le cause sembrano essere un guasto al motore. Parliamo di un velivolo di produzione russo-ucraina che era rimasto fermo per più di 2 anni in assenza di pezzi di ricambio. Una storia che puzza dunque quella del Antonov An 148. Ennesimo incidente che si poteva evitare?

L’incidente aereo avvenuto in Iran.

Una settimana dopo l’incidente raccontato sopra la tragedia si sposta in Iran. Questa volta è un Atr-72 a schiantarsi al suolo e parliamo di un aereo di produzione italo-francese. Eliminiamo quindi tutti i commenti che additano la colpa alle produzioni dell’est asiatico. Sul volo operato dalla compagnia iraniana Aseman Airlines si trovavano 65 passeggeri. In una prima dichiarazione erano stati dichiarati tutti morti. Poi la dichiarazione è stata ritirata. Il velivo si è schiantato sul monte Dena, nel Sud dell’Iran.

Volare è diventato meno sicuro? Qual’è la causa dell’incidente in Iran?

La situazione è analoga a quanto successo per l’aereo caduto in russia. Questo velivolo era infatti fermo da ben 7 anni a causa dell’impossibilità di ripararlo dovuto al blocco che l’Iran subisce dall’Usa.

 

CONTINUA A LEGGERE