Letto con materasso in memory foam: per il miglior giaciglio ci vogliono le doghe migliori

12

La popolarità del materasso in memory foam, negli ultimi decenni, è cresciuta sempre di più. Ma anche la struttura di cui è composto il letto ha un impatto considerevole sul nostro benessere e la qualità del nostro sonno. Motivo per cui, oltre a prestare attenzione al materasso, dobbiamo cercare le doghe ideali per sostenerlo.

Un letto non sarebbe un letto senza ciascuna delle sue componenti basilari.

Non parliamo quindi solamente di materassi, sebbene siano forse la parte principale alla quale prestare la nostra attenzione, dal momento che è la superficie sulla quale ci appoggiamo direttamente con tutto il corpo.

Ovviamente, è giusto che abbia determinate caratteristiche, dei requisiti imprescindibili ai quali non possiamo rinunciare. Un materasso, però, non potrebbe affatto svolgere il suo compito nella maniera migliore, se non fosse sostenuto da un’ottima rete e da delle doghe ineccepibili. 

Molto probabilmente, rete e doghe costituiscono la parte del letto che conosciamo di meno. È anche probabile che non ci siamo mai interessati alla ricerca delle doghe per il nostro letto e non sappiamo distinguere per nulla quelle di buona qualità da quelle che ne hanno una pessima.

Allora, come facciamo a trovare quelle perfette che fanno al caso nostro?

Non basta acquistare un materasso eccezionale come quello realizzato con il sistema in memory foam, per ottenere uno stile di vita più sano, un sonno più tranquillo e sereno? No, affatto. 

Il memory già da solo funziona, sì, ma se coadiuvato dal miglior tipo di sostegno può farti raggiungere risultati incredibili, persino utili in senso terapeutico, se sei una persona che soffre di qualche patologia collegata alla postura o alla colonna vertebrale.

Capisci bene che non vale mai la pena svolgere un lavoro a metà. Perché se si può completarlo in poche semplici mosse? Ti chiederai, a questo punto, dove cercare le doghe per sostenere il tuo giaciglio.

La risposta è MaterassiMemoryFoam.org, portale numero uno in Italia che tratta ogni genere di materasso (e componente per il letto) che abbia a che fare con questo sistema e che ha il merito di diffondere tutte le informazioni valide e importanti su questo prodotto.

Ogni prodotto di questo sito è considerato un vero e proprio dispositivo medico, nel senso che l’utilizzo degli articoli come materasso, cuscini, reti e naturalmente doghe può aiutare durante una terapia per correggere numerosi problemi legati alla postura.

Ma andiamo a scoprire nel dettaglio cosa sono le reti a doghe e quali sono le loro caratteristiche!

Rete a doghe: caratteristiche, strutture e differenze

Non dobbiamo dimenticare che oltre al materasso in memory foam ci sono altri elementi da considerare per un sonno comodo e uno di questi è rappresentato dalle doghe! Ma quali sono le caratteristiche principali delle reti a doghe?Vediamolo insieme!

Per quanto riguarda la struttura in genere è formata dalle doghe in legno e da un telaio che può essere in acciaio o in legno:quest’ultimo è molto importante perché ha la funzione sia di sostenere il peso delle doghe ma anche del materasso e delle persone che lo useranno per dormirci.

Il materiale è importante ma soprattutto per una questione esteticaquesto significa che quando una persona sceglie il legno o l’acciaio non risconterà delle differenze dal punto di vista della resistenza. Infatti le doghe sono l’elemento principale e di solito sono legate al telaio attraverso delle giunture.

Altra cosa da considerarele doghe vengono vendute in 2 opzioni e cioè ad arco e piane.

Queste ultime nel momento in cui vengono sollecitate da un peso tenderanno a curvarsi verso il basso; invece le doghe ad arco lavorano in modo diverso e più funzionale dal punto di vista meccanico in quanto si curvano verso l’alto e inoltre garantiscono un ottimo appoggio visto che la loro piegatura dipende dai movimenti del corpo.

Infine quando si andrà ad acquistare una rete a doghe bisognerà decidere se optare per quella pieghevole, quella fissa e quella regolabile. Quest’ultima è abbastanza costosa e si caratterizza per il fatto che i listelli si possono estrarre in maniera manuale.

Ricordiamo che all’interno del portale MemoryFoam oltre che a tutte le informazioni relative alle doghe si può  consultare un’ area dedicata alla scelta dei migliori materassi memory