Non posso, non voglio, non ci riesco!

147

Non posso. Quante volte ci siamo ritrovati a pensare:

Chissà se riuscirò a pagare quella bolletta, se riuscirò a pagare la rata del mutuo, la macchina, i libri scolastici e molto altro!

Molte volte si pensa che avere la salute è tutto! Purtroppo anche con la salute ci si ritrova a fare i conti con la triste realtà, senza soldi non si fa nulla oggi…

Ma è davvero così?

Se penso ai primi anni 80 quando eravamo al top della nostra espansione economica mi viene da ridere, pensando a quanti soldi ho speso inutilmente per assurde cose materiali… quanti soldi avrei potuto risparmiare eppure facendo due conti invece mi ritrovo a pensare che è inevitabile se si vuole vivere a pieno la vita.

Cerchiamo sistematicamente nuovi modi per accrescere la nostra vita e a volte ci vediamo costretti a fare delle scelte, difficili e poco dignitose.

Tutto questo ti sembrerà negativo, invece ti racconto la mia storia e spero tu possa trarre beneficio e magari rivalutare la tua situazione:

Tutto inizia come per tutti gli adolescenti, una vita spensierata e senza grandi difficoltà… poi un fulmine a ciel sereno mi fa ammalare di un morbo che non conoscevo, il morbo di Crohn questo mostro che ti mangia da dentro e ti provoca dolori e fastidi molto importanti, con svariate perdite di sangue e 50/60 scariche al giorno, praticamente vivevo ormai nel bagno di casa mia…

Non avevo più una vita, ne sociale ne di coppia… ero davvero distrutto (ed ero solo all’inizio) Poi iniziando cure e terapie, ben presto ho capito che non sarei mai guarito. Essendo un male cronico me lo sarei portato avanti per sempre. E fin qui la situazione mi ha reso estremamente negativo nei confronti di tutto e tutti…

Passavano i giorni tra un esame e l’altro… e io riuscivo a malapena ad alzarmi dal letto…

In soli 3 anni ho subito 3 interventi  che mi hanno portato a vivere con un sacchettino collegato al mio stomaco, colonstomia cosi la chiamano, e ora una iliostomia… la mia vita è cambiata forse non sarò mai quello di prima, forse non potrò mai più frequentare la palestra, fare sport estremi ma nonostante tutto non mi sono abbattuto e sono andato avanti e oggi mi ritrovo cosi…

Sono felicemente fidanzato da 6 anni ho un attività e sono capo di me stesso!

Ho apportato molte migliorie alla mia vita sia a livello sociale che personale, ora scelgo chi frequentare e non scelgo più il male minore… Scelgo di vivere al 100% senza limitazioni di nessun genere, ovviamente nei limiti della mia patologia…

Ho molti amici veri e molte persone che mi vogliono bene e me lo dimostrano ogni giorno…

Ti ho raccontato solo una piccolissima parte di tutto il dolore che ho provato e sicuramente non ti cambierà la vita, ma quando avrai finito di leggere questo testo, spero tu possa carpire quello che ho capito io dalla vita, cioè che per vivere bene oltre i soldi e la salute ci vuole la positiva convinzione che tutto si sistema e tutto migliora o peggiora, ma sta a noi volerne uscire.

Se fossi rimasto quella persona negativa e pessimista che ero, probabilmente non sarei qui ora a raccontarti questa storia…

Il 19 maggio sarà la giornata mondiale delle malattie infiammatorie croniche all’intestino, tra cui:

  • Retto Colite ulcerosa
  • Morbo di Crohn.
  • Gastrite e patologie connesse a tutto l’apparato gastrointestinale.

Informare il prossimo è la chiave del benessere, conoscere il tuo problema ti da la possibilità di affrontarlo!

Non abbatterti, non fare lo sbagli di molte persone che pensano che i soldi siano la felicità, o che la salute sia tutto nella vita, cerca piuttosto di trovare un equilibrio mentale e fisico che ti porti felicità e ti dia la possibilità di affrontare i problemi nel migliore dei modi, e non permettere a nessuno di dirti che non puoi!

Tu sei una persona che come tutti noi ha i suoi problemi e nonostante tutto sei sempre in prima fila nella vita, quindi come tutti hai il diritto e il dovere di vivere al 100% con o senza soldi ricordati che sei una persona UNICA!

Qui puoi visitare il nostro Blog, troverai molti articoli e storie che ti aiuteranno molto sia nella vita che nel quotidiano, e tra una ricetta e un buon consiglio spero di darti quel conforto che la vita a volte non regala…

Ricorda che tutto è in continuo mutamento… e tu sei il centro del tuo universo… trova il tuo equilibrio e vedrai che tutto ti risulterà più semplice e affronterai la vita al 100%.

Un ringraziamento speciale a BombaGiù che come sempre ci regala la possibilità di veicolare un messaggio importante:

TU SEI UNICO! SEI SPECIALE! SEI LA PERSONA CHE PER PRIMA DEVE CREDERE IN TE…