Ancora uno scandalo Covid19. Le statistiche presentate nelle ultime due settimane dal governo di Madrid presenterebbero forti incoerenze.

È mistero sui numeri diffusi dal Ministero della Salute spagnolo relativamente al conteggio delle vittime da coronavirus registrate nel corso delle ultime due settimane, che sarebbero solo 19.

Come riferisce Worldometer in Spagna nelle ultime 24 ore sono decedute solo 2 persone.

Tuttavia, andando a verificare nei registri del dicastero, è stato possibile verificare che in realtà le vittime sono state 107!

Scandalo Covid19 in Spagna: vale a dire, l’82% dei defunti è “sotto il tappeto” delle statistiche ministeriali.

Ad lanciare l’allarme sul conteggio del paese è stato, la scorsa settimana il Financial Times, che aveva portato all’attenzione dell’opinione pubblica internazionale delle incongruenze nelle statistiche rese pubbliche dal governo di Madrid.

La stessa comunità di Catalogna aveva dichiarato che solo nella loro regione ci fossero stati 37 decessi nella ultima settimana, ma il governo centrale ne comunicava solo 19. Come si spiega?

Anche l’OMS ha mosso dei dubbi contro il governo spagnolo per il sistema del conteggio delle vittime COVID-19 adottate dal paese iberico.

Scandalo Covid19: Qual’è il metodo di conteggio dei decessi in Spagna?

il nuovo sistema per il conteggio dei morti implementato dalla Spagna richiede ad ogni comunità di compilare un fascicolo completo su ogni defunto. In dettaglio bisogna indicare il giorno della morte e dell’infezione e includere il certificato di morte fornito dall’ospedale con la causa della stessa esplicitamente riferita al Covid-19. Oltre a questo è necessario includere il test PCR positivo e altri dettagli.

La complessità di una tale raccolta di dati, che devono essere comunicati entro 21 ore dalla morte per far rientrare la vittima nel computo delle statistiche giornaliere, hanno portato a diversi casi limite, come quello della Catalogna, che domenica scorsa ha annunciato 37 morti quando il governo centrale aveva annunciato soltanto due vittime.

Cosa si nasconde dietro a questo scandalo Covid19 spagnolo?

Secondo le statistiche ufficiali sono stati registrati ad oggi oltre 284.000 casi confermati di contagio alla Polmonite di Wuhan in Spagna. Lo stato iberico si posiziona al quinto posto nel mondo per contagi dopo Stati Uniti, Brasile, Russia e Regno Unito. Lo stato di Filippo IV ha dichiarato un totale di 150.000 guarigioni e 27.436 decessi.