Ci risiamo, si vogliono far la nozze con i fichi secchi!

33

Ve lo giuro, sul loro sito sta scritto così:

“LAVORA CON NOI
Quando la passione per la ricerca scientifica incontra la propensione per la vendita, nasce il nostro CANDIDATO IDEALE.

Microtech Research Products è un’azienda fondata oltre 50 anni fa che attualmente, con i propri Agenti, opera in tutta Italia nel settore delle attività di fornitura di reagenti e strumentazioni dedicati alla ricerca scientifica. Le sue sedi sono a Pozzuoli (NA) e Milano.
Per esigenze di allargamento dell’organico all’interno della propria rete di vendita, Microtech ha aperto una selezione finalizzata al reclutamento di giovani Venditori tecnici laureati su tutto il territorio nazionale.
Questi che seguono sono i requisiti richiesti dall’azienda:

  • laurea in Biologia o Biotecnologie;
  • esperienza in laboratori di ricerca di biologia molecolare, cellulare, biochimica e/o genetica;
  • età non superiore a 36 anni (requisito preferenziale).
I Venditori selezionati si occuperanno di promuovere i prodotti dell’azienda presso laboratori di ricerca dei Dipartimenti universitari, incontrando i Ricercatori ed esponendo loro il catalogo.

Gli stessi devono recarsi ogni giorno in almeno 15 laboratori di ricerca dei diversi Dipartimenti Universitari.
L’azienda offre un iniziale contratto di collaborazione in prova di 6 mesi, rinnovabile per altri 6, per una retribuzione mensile di 600 euro. A seguito della prova, gli idonei potranno essere assunti regolarmente con contratto di lavoro come Agenti di commercio.
Per consultare maggiori informazioni e per inviare la propria candidatura all’azienda, si rimanda alla pagina Lavora con noi del sito web di Microtech , dove sarà possibile compilare l’apposito form per l’invio del cv.”

Dunque cercano l’eccellenza del vigore fisico, la massima dotazione di capitale umano, unito ad un altrettanto capitale relazionale, per migliorare la produttività.

I cercati possono fare ancor di più per migliorare la produttività dell’intero sistema; essipperchè, mentre nel mio mondo d’allora c’era da spendere a malapena per i fichi secchi, nel loro di adesso tutto si è invece fatto merce, ancor più dotata di senso, da dover acquistare per far crescere l’economia.
Loro, non sanno resistere, obbediscono!
Si insomma questi giovani dispongono del massimo da dare nella produzione, altrettanto nella consumazione.
Beh, provare a far tutto questo con 600 euro al mese può forse consentire di far le nozze con i fichi secchi, non con i funghi!

Ehi di Microtech, se riuscirete a trovere i disposti, avrete migliorato l’impiego dei vostri input, l’intero sistema invece vedrà peggiorato quelli di output.

Prosit!

Ci risiamo, si vogliono far la nozze con i fichi secchi!

Di Mauro Artibani, l’economaio