Home Racconti

Racconti

Microspie

Libreria - Un uomo distinto e molto elegante e una donna in tuta e sneakers. U.: Scusi, lei è una commessa? D.: No, sono una cliente. U.:...

Terra

Campi brulli di terra arata, secca al sole ma arata dalle macchine. Zolle, odore di terra, fili verdi, spontanei, selvatici. Vento freddo ma sole alto...

Ordine … I tempi sono quelli ma sono tempi di merda.

Ordine ... Tornare in una città dopo tanto tempo, una città dove hai vissuto.C'è altra gente adesso, spazio tempo. Eri lì tu prima. Spazio...

Anime gemelle

Nella notte di Natale dell'anno '800, nella Basilica di San Pietro a Roma, papa Leone III, con le sue stesse mani incorona Carlo Magno...

La bambina senza ombrello

L'anziana signora era così che la conoscevano tutti, era una donnina piccola di statura e minuta, ma dentro di lei c'era una forza incredibile. La...

L’ incanto

L' incantoSono in un bellissimo prato lontano da casa, l'erba è di un verde quasi sconosciuto, brillante, i miei capelli si stanno asciugando al...

Siamo quello che scegliamo di essere

Siamo quello che scegliamo di essereSi è fatto tardi e a quest’ora mi si smuove l’appetito. Come al solito in casa non ho niente...

I treni tornano sempre

L'odore di umido misto a ruggine e sassi e sigarette spente filtrava dalla porta aperta mentre il treno sosta a in una piccola stazione...

Pedro Jaras e il regalo di Dio

C’è un piccolo paese in Spagna, così piccolo che di esso non si ha quasi mai memoria nel ricordarlo sulle carte geografiche. Quasi un puntino...

Il triste business delle passeggiate in montagna

In montagna, un lago al centro, cerchi con i sassi. Posto alchemico. Andavano lì i negromanti per fare riti magici. Le persone passano ormai è...

Lui e lei … E’ solo una prostituta …

Io solo. Lei. Una prostituta. E’ molto bella, capelli neri corvini, occhi neri, lucenti, è sorridente. Lei: "Ciao andiamo? 50 euro a casa!" Io: "Va bene...

Quando si parte per fare delle vacanze intelligenti …

Quando Luisa gli aveva detto “quest’anno, amore, ti farò passare delle vacanze indimenticabili”, Luigi non aveva pensato che le cose potessero andare così. L’idea...

Altrove

Eravamo stati a vedere in un posto che ci avevano indicato. Avevano detto che lì potevamo trovare quello che ci interessava, acqua cibo e...

Sentieri …

Sentieri, di breccia, sui prati. Si perdono dietro le colline, dalla pianura. Si percorrono, non si sa dove vanno a finire. Dietro la collina,...

Fino alla fine del mondo

Erano giorni che vagavo in quel mare di detriti e corpi accasciati. Mesi, forse, che avevo perso speranze e sentimenti, tanto che la vista...
Privacy Settings saved!
Impostazioni

When you visit any web site, it may store or retrieve information on your browser, mostly in the form of cookies. Control your personal Cookie Services here.

These cookies are necessary for the website to function and cannot be switched off in our systems.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi