Home Racconti

Racconti

Le città della musica

Le città della musica “Le strade piene, la folla intorno a me” così recitano i primi versi della canzone Città Vuota di Mina. Rappresenta uno...

Una brutta firma

Una brutta firma Osservo la mia firma. E’ incerta, inutilmente svolazzante, senza personalità, decisamente brutta. Guardo quei fogli e vorrei cestinarli, ristamparli e rifirmarli, ma non...

Beatrice e il soldato del Vietcong

Beatrice e il soldato del Vietcong Quelle come me macinano chilometri, devono camminare quelle come me, camminano per trovarsi, mentre camminano si smarriscono nei meandri...

Sei una forza !!!!

Sei una forza !!! Spesso me lo sento dire.... Non capisco se lo dicono perché veramente lo pensano oppure, perché sia un incoraggiamento, per continuare la...

Quelle che si svegliano alle 4 di mattina

Alle 4 di mattina si sveglia un nutrito popolo quelli delle 4 di mattina, lei è venuta a trova casa mia, è arrivata, avevo appena finito di rileggere il...

Uno spiraglio di luce in mezzo a tanta nebbia

Uno spiraglio di luce in mezzo a tanta nebbia. Rieccoci qui a combattere contro qualcosa di gigantesco: l'EPILESSIA. Stanca di sentire i soliti discorsi nell'attesa...

La confessione

- Sia lodato Gesù Cristo - Il ragazzo non rispose. Il prete sapeva che dietro la grata del suo confessionale c'era un giovane. Lo...

Dammi cinque minuti

E per fortuna doveva stare via solo un’ora L’ equazione integrale, che cercava di risolvere era un po’ più difficile del previsto, era del tipo...

La moschea blu

La moschea blu Se ci penso ora, dopo più di 30 anni, sorrido ma ricordo che al tempo non fu affatto facile…. Mi presento, sono Greta...

Le cose non cambiano … Cambiamo!

Le cose non cambiano ... Cambiamo! Era la prima volta che Luca si preparava per una serata in maniera così minuziosa e ricercata; doccia di un...

Calais

In serata, arrivo a Calais. Di sera, dopo un po' di perplessità (non so perchè, ma ho terrore che a Calais ci freghino il camper),...

Un’avventura pericolosa

Un'avventura pericolosa Un pomeriggio d’inverno i miei genitori decisero di andare a fare la spesa, io ero contenta di stare a casa da sola perché...

Sussulti dell’anima

Oggi mi è capitato di vedere un bambino del terzo piano di fronte a me che giocava con un aquilone dal suo balcone. La...

Il ponte sul lago

Ricordo quel ragazzo come fosse stato davanti a me pochi minuti fa, non come se dall’ultima volta in cui l’ho visto siano passati dieci...

Racconti di Alghero

Era domenica 17 maggio del 43 splendida giornata in quel di Alghero la gente passeggiava tranquillamente sui bastioni della città, molte famiglie avevano sfollato...
Privacy Settings saved!
Impostazioni

When you visit any web site, it may store or retrieve information on your browser, mostly in the form of cookies. Control your personal Cookie Services here.

These cookies are necessary for the website to function and cannot be switched off in our systems.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi