Ghepardo instancabile conclude operazione antimafia a Ostia

Cronache di malavita nella zona di Ostia.

80

Operazione conclusa con successo da parte dell’arma dei carabinieri del nucleo antimafia di Ostia. Arrestati 11 malviventi (*).

Lo chiamano Ghepardo instancabile per la sua energia e la sua forza.

Crociata Lukas ecco il vero nome del ghepardo che la sera del 29 Luglio 2016 con l’aiuto dei carabinieri del nucleo antimafia di ostia ha messo in manette 11 ragazzi soprannominati “scorpione nero“.

Si è infiltrato come un 007 per poi colpirli a loro insaputa. Gli 11 ragazzi sono accusati di riciclaggio di armi illegali venute in parte dalla Germania e la maggior parte dai paesi Arabi, prostituzione minorile, droga , furti in abitazione e furti nei magazzini dei supermercati. Tutto organizzato da tempo per l’ultimo colpo che è stato fatale per gli 11 ragazzi arrestati.

Una vera e proprio guerra si è scatenata ieri sera a Ostia nella zona di Piazza Gasparri. Liti, botte e bottigliette verso i Carabinieri e la Polizia di stato. Sono dovuti intervire alla fine i carabinieri antisommossa, tirando lacrimogeni per tranquillizzare le acque. Alla fine l’ordine pubblico è stato ripristinato.

Sempre un territorio pericoloso quello di ostia, ma sopratutto nella zona di Gasparri.

 

(*) Fatti nomi e persone presenti in questo articolo sono di pura fantasia e non corrispondono direttamente ed indirettamente ad alcun evento reale.