I bambini di oggi sono diversi

257

Quando son con voi bambini, all’oratorio o in qualunque angolo io vi trovi, vi guardo, vi parlo e vi ascolto, ma siete diversi da noi…quando avevamo la vostra età.

Crescete con una disinvoltura che un poco preoccupa…! E’ l’ambiente che vi circonda a impregnarvi di quanto dimostrate?
Una persona colta e preparata ha posto una domanda ad un gruppo di circa centocinquanta bambini -eravamo in un’oratorio estivo- “Preferite la felicità o la comodità?” Pronti due ragazzini, sui dieci, undici anni, alzandosi in piedi risposero: la comodità senza dubbio, i soldi, tanti soldi, perché coi soldi puoi comprare quello che vuoi e quando hai quello che vuoi sei felice. Se sei senza soldi, li devi rubare per averli. Coi soldi possiedi tutto. Gli ero accanto e cercavo a modo mio di farli ragionare, mi hanno riso in faccia, quasi a dirmi che della vita non avevo ancora capito molto e che avrei dovuto aggiornarmi…!
Perché loro erano sicuri di quanto dicevano e sbagliavo io a non dare loro ragione. Potevo parlare anche con i loro genitori e mi avrebbero spiegato…!

Eravamo sbalorditi!! Questi saranno il futuro!!