Al Maggiore allarme estate a rischio le ferie o la qualità dell’assistenza?

339

Al Maggiore allarme estate. LA grave carenza di personale prende alla sprovvista l’intera cordata del dipsa.

Novara — Il DIPSA anche quest’anno ha tradito il personale sanitario turnista, dimenticando che dopo la primavera segue sempre l’estate.

La direzione delle professioni sanitarie ha preferito concentrarsi sugli incarichi di coordinamento e di posizione, piuttosto che occuparsi di disporre per tempo la programmazione delle attività e il fabbisogno del personale per il periodo estivo. Quest’anno non si è organizzata neanche con il solito copia e incolla. Dimenticanza o incompetenza??

Noi della FSI-USAE siamo convinti si tratti di incompetenza.

Nessuno degli adepti si è accorto del fuggi-fuggi generale del personale infermieristico?

Nessuno si accorge che gli infermieri scappano dal Maggiore?  Perché scappano?

Il DIPSA disattende agli obblighi annuali di revisione della dotazione organica, e ricorre alla procedura negoziata per l’affidamento del servizio di somministrazione lavoro per infermieri: per un periodo massimo di tre mesi. Basterà?

Dopo un anno di assoluta inefficienza organizzativa, per mettere una pezza al mal fatto, il 29 marzo 2018 il DIPSA si sveglia ( o gli è stato suggerito?) e chiede di adottare una deliberazione e  ricorrere agli INFERMIERI INTERINALI.

Gli infermieri e gli OSS ad oggi non hanno ancora nessuna certezza di come affronteranno il periodo estivo. In molti reparti, compresi quelli di alta specializzazione, non hanno ancora la turnazione giugno-settembre approvata ed esposta. E in molti casi la dotazione minima è disattesa, esponendo i lavoratori e i pazienti a seri rischi per la salute (i primi) e la qualità delle cure (i secondi).

Anche quest’anno toccherà farsi le ferie sulle spalle dei lavoratori?

La situazione si è complicata e non bastano più le prestazioni aggiuntive per sanare l’inefficienza di una struttura che sta portando al collasso le PROFESSIONI SANITARIE.

E le Organizzazioni Sindacali Confederali? E i componenti della RSU? Tutto tace, coperto dal solito lenzuolo di vergogna! 

Segretario Territoriale di Federazione FSI-USAE

Giuseppa Maria Pace.

Al Maggiore allarme estate