Come scegliere la frangiaModellare la frangia è un modo semplice ed efficace per cambiare look senza stravolgere il proprio taglio. Ma non tutti i tipi di frangia sono universalmente adatti ad ogni forma di viso.

Vediamo quali sono le varie tipologie di frangia ed a chi donano maggiormente.

La frangia pettinata di lato si adatta a tutti i tipi di capelli, a tutte le lunghezze ed a tutti i tipi di viso. In particolar modo, chi ha il viso a cuore, con fronte ampia e zigomi pronunciati, sta benissimo con una frangia laterale. Per chi ha il viso a diamante, simile a quello a cuore, è perfetta la frangia laterale sfilata o piena.

La frangia lunga, indicata per chi ha i capelli lisci, fa sembrare più sottile un viso quadrato o rettangolare, con mascella forte e fronte alta. Si consiglia di asciugare dirigendo l’aria del phon dall’alto, aiutandosi con una spazzola tonda.

Adatta a tutti i visi, la frangia irregolare conferisce un’aria sbarazzina, è facile da portare e si asciuga con il phon senza beccuccio, semplicemente lasciando i ciuffi in libertà. Se avete i capelli mossi, occorrerà usare una mousse modellante per tenerla in ordine mantenendone lo stile dinamico ed irregolare.

Adatta a chi ha un viso dai lineamenti minuti e regolari, la frangia corta rende più sbarazzino e giovanile il look e si abbina armoniosamente ad un taglio corto.

Adatta ai visi ovali o tondi ma sconsigliata per i visi troppo quadrati, la frangia aperta, facilissima da portare, è perfetta per evidenziare gli zigomi. Per avere una frangia che duri a lungo, si consiglia di modellarla con l’aiuto di una piastra lisciante.

La frangia a clip è un modo semplice ed efficace per sfoggiare una frangia piena senza doversi necessariamente tagliare i capelli. Si applicano extension removibili con capelli veri, che non danneggiano la chioma.

Viso ovale

Se avete il viso ovale, l’errore da evitare è quello di coprirlo eccessivamente rubandogli la scena con i capelli. Se la fronte è ampia, potete sperimentare tutti i tipi di frangia. In caso contrario, invece, è meglio prediligere i tagli leggeri e sfilati.

Viso triangolare

Per il viso triangolare è ideale la frangetta spettinata, leggera e sbarazzina, volendo anche portata lateralmente. No, invece, ad una frangia troppo corta.

Viso dalla forma quadrata

Per il viso quadrato, invece, è perfetta una frangia lunga e scalata. Da evitare, invece, i tagli troppo geometrici e rigorosi.

Viso tondo

Il modello che dona ad un viso tondo, come abbiamo visto, è la frangia lunga laterale, da portare a mo’ di ciuffo.