Il martirio islamico

354

In tutto il pianeta ci si continua a domandare perché i terroristi islamici, e non quelli di altre parti del mondo, sono così tanto ansiosi di suicidarsi (offrirsi al martirio, dicono loro).

Bene, di seguito, analizziamo l’islam:

– Proibito il sesso prematrimoniale
– Non esistono le prostitute
– Proibite le bevande alcoliche
– Proibiti i bar
– Proibita la televisione
– Proibito internet
– Proibiti gli sport, gli stadi, le feste, ecc.
– Proibito l’adulterio
– Proibito mangiare carne di maiale
– Sabbia da tutte le parti e nemmeno una jeep per potercisi divertire
– Mai provato a pescare in un’oasi?
– Tonache invece che vestiti
– Mangiare solo con la mano destra perché con la sinistra ci si pulisce il didietro (come se la vita non fosse sufficientemente complicata)
– Non ci si può radere
– Non si può fare la doccia
– Proibita la musica straniera
– Proibita la radio
– Le grigliate sono di carne di asino cucinate su sterco di cammello
– Le donne usano vestiti che sembrano sacchi e sono sempre velate
– La moglie te la scelgono gli altri
– Tua moglie e’ così coperta che solo dopo sei mesi ti accorgi che ha la barba…

… e poi incontri qualcuno che ti dice in maniera convincente che quando muori andrai in paradiso, dove avrai tutte le cose che non hai avuto in terra: in tale situazione, non vi suicidereste anche voi?