Karl Marx aveva predetto 150 anni fa quanto sta accadendo oggi ne Il Capitale: cosa scriveva

49

Il Capitale (Das Kapital) è l’opera maggiore di Karl Marx ed è considerata il testo-chiave del marxismo.

Il Primo Libro del Capitale fu pubblicato quando l’autore era ancora in vita (1867), gli altri due uscirono postumi. Il Libro II ed il III uscirono a cura di Friedrich Engels rispettivamente nel 1885 e nel 1894. Il Libro IV, invece, venne pubblicato (1905-1910) da Karl Kautsky con il titolo di Teorie del plusvalore.

In esplicito contrasto con economisti precedenti quali Smith, Ricardo, Bentham e Mils, nel primo libro del Capitale viene trattato il problema della merce, la quale presenta un duplice aspetto: ha un valore d’uso in quanto è utile a qualcosa (alla soddisfazione di un bisogno attraverso il consumo o a produrre altre merci) ed ha un valore di scambio perché deve poter essere scambiata con altre merci. Sembrerebbe quindi che Karl Marx aveva predetto…

CONTINUA A LEGGERE