Tradizioni di Pasqua, 7 simboli e 6 tipicità regionali di dolci e ricette salate

50

 

Le tradizioni di Pasqua sono, tra tutte le festività, le più ricche di simbologia e significati. Vediamo quali sono i classici simboli pasquali ed alcuni dolci e salati tipici regionali.

Parliamo della festività più importante per i cristiani che, secondo i Vangeli, rappresenta la Resurrezione di Gesù Cristo, avvenuta il terzo giorno dalla sua morte in Croce e, dunque, una grande gioia per tutti i fedeli.

La data della sua celebrazione varia di anno in anno in base al calendario lunare, in quanto la Pasqua cristiana, che trae origine da quella ebraica, detta Pèsach, cade sempre la domenica successiva al primo plenilunio di primavera.
Non a caso la Pasqua è molto legata all’avvicendarsi del ciclo della natura che entra nella sua fase di rinnovamento e rinascita, che è la primavera, segnando al contempo la fine dell’inverno.

Durante il periodo immediatamente precedente la Pasqua, in tutta Italia hanno luogo numerose Processioni, soprattutto il Venerdi Santo. Si tratta di riti religiosi di grande interesse, talora turistico, legati a feste popolari e folcloristiche che si rifanno anche ad antichi riti pagani, propiziatori della primavera.

I 7 simboli che rappresentano le tradizioni di Pasqua.

CONTINUA A LEGGERE…