22 app consumano la batteria a tua insaputa

89

Le App consumano la batteria? Che scoperta direte voi. Ma ce ne sono alcune che consumano molto di più di quanto possiate immaginare.

Pie, Oreo, Nougat, Marshmallow, Lollipop, KitKat. Da diversi anni, ormai, Google sta scegliendo nomi “dolci” per le nuovi versioni del suo sistema operativo per smartphone Android. Il quale, secondo una statistica di un annetto e mezzo fa, risulta essere anche il più nettamente utilizzato dalla popolazione mondiale. Vale a dire, dal 94% degli smartphone in circolazione.

Secondo, ma a distanza siderale, troviamo iOS di Apple. Come noto sistema operativo montato sugli iPhone. Con qualche briciola percentuale chiude il podio Windows Phone, sistema operativo di Microsoft per smartphone, che ormai da tempo ha perso pure un partner molto importante quale Nokia, che è tornata a fare smartphone in proprio. Il che affonda ancora di più questo sistema operativo.

Del resto, la diffusione dei sistemi operativi Android è dovuta al fatto che è montata sui dispositivi mobili di diverse case di produzione di successo. In primis, la Cinese Huawei e la coreana Samsung, che si stanno contendendo a colpi di nuove uscite il ruolo di anti-Apple. Ruolo che fino a poco tempo fa era detenuto da Samsung, ma che tra clamorosi flop come quello del Note 7, tangentopoli in salsa coreana che hanno travolto il suo presidente e l’ottimo rapporto qualità-prezzo dei telefoni Huawei, ha perso in favore di quest’ultima.

Come noto, la batteria resta per gli smartphone Android, così come per quelli di altri marchi, una nota dolente. Anche perché ci sono app che in background ci mandano a terra la batteria a nostra insaputa. Infatti, in questi giorni Google ha dovuto rimuovere da Google Play ben 22 app.

Quali App consumano la batteria? Ecco quali sono. Se le avete sul vostro smartphone, rimuovetele subito.

CONTINUA A LEGGERE