Caduta dei capelli in primavera. Miti e false credenze

È una caduta che si ripopola da sola...

148

Caduta dei capelli in primavera, perché? In primavera i capelli tendono a cadere maggiormente a causa dell’ “effluvio stagionale”, un processo durante il quale i capelli si rinnovano e questo non dovrebbe riguardarci, poiché è una caduta limitata, che dura da 3 a 6 mesi, e che non finirà in alcun modo nella calvizie

“È una caduta che si ripopola da sola, cioè il volume si riprenderà spontaneamente dopo le prossime settimane, a condizione che non vi siano altri problemi di capillare associati, come l’alopecia androgenetica”, ci dice il dottore. Vithas Nisa Hospital 9 ottobre, Madrid, Nuria Martí.
Non esiste un modo noto per evitare questa perdita di capelli, ma si consiglia di lavare e spazzolare i capelli frequentemente per facilitare il distacco dei capelli. Lo specialista dice che in alcuni pazienti viene eseguito un esame del sangue per escludere problemi associati, come la carenza di ferro o alterazioni degli ormoni tiroidei.

Miti e false credenze sulla caduta dei capelli in primavera.

La trascendenza estetica che per molte persone raggiunge la salute dei capelli ha portato a diffondere molti miti e false credenze, ne analizziamo alcuni:
1.- Una dieta equilibrata è essenziale per avere capelli belli e sani, giusto. I capelli e le unghie sono le prime parti del corpo in cui si osservano i sintomi di una mancanza di sostanze nutritive.
2.- Vitamine o integratori minerali possono fermare la caduta, falso. Se c’è carenza di vitamine o minerali specifici è consigliabile assumere un supplemento specifico, ciò che conosciamo come nutricosmetici. In questo senso, è vero che l’uso delle vitamine può migliorare l’aspetto cosmetico dei capelli, ma non fermare alcun tipo di alopecia.
3.- Lavare i capelli molto spesso accelera la caduta, falso. Ogni volta che laviamo i capelli, una quantità di capelli cade. Se lo lavi meno frequentemente, il numero di capelli che cadranno durante il lavaggio sarà maggiore. Cioè, se lo lavi quotidianamente, perderai tra 50-100 capelli, se lo lavi ogni 3 giorni cadrà tra 150-300 capelli.
4.- Gominas, lacche, shampoo o coloranti producono più perdita di capelli, falso.
5.- Asciugacapelli e piastre per capelli danneggiano i capelli, giusto? Non faranno più cadere i capelli perché non alterano la radice dei capelli, ma se li usi molto spesso, a causa delle alte temperature che raggiungono, possono danneggiare la fibra capillare, producendo rotture del gambo, alterazioni di luminosità e nell’aspetto generale dei capelli
6. – Le treccine e gli archi possono causare la caduta dei capelli, giusto. Acconciature raccolte molto strette, usate continuamente, possono causare perdita di capelli e alla fine ciò che è noto come alopecia trazionale. La cosa consigliabile è cambiare abitualmente la pettinatura e non abusare delle acconciature molto tese, anche se non passa nulla per usarle di volta in volta.

Ora puoi finalmente risolvere il problema di caduta dei capelli in primavera.

Per Rafforzare i tuoi capelli prova i prodotti professionali per capelli