Come combattere la cellulite con l’olio di andiroba!

21

Come combattere la cellulite? Carissime donne se siete sfortunate con la cellulite sappiate che esiste un rimedio naturale garantito dall’olio di andiroba.

La pianta da cui si ricava l’olio di andiroba è la Carapa guianensis originaria del Brasile, Colombia e Guyana.

Questo olio è ricchissimo di acido oleico e linoleico (fonti di Omega 3 e Omega 6), acido stearico e palmitico, acido miristico, miliacine e limonoidi.

Questi elementi rendono l’olio di antiroba un potente alleato dei tessuti corporei in quanto sono in grado di migliorarne l’ossigenazione, favorirne la microcircolazione  e rafforzarne la struttura.

E’ nota la sua proprietà antinfiammatoria utile in caso di reumatismi, edemi, dolori muscolari, infiammazioni cutanee, dermatosi e cellulite.

Se massaggiato sulla pelle, aiuta a rimuovere i ristagni di liquidi e ad eliminare l’acqua in eccesso riducendo i fastidiosi cuscinetti e prevenendo la formazione di cellulite.

La sua azione è volta, inoltre, a nutrire efficacemente e a levigare la pelle.

Ha una consistenza viscosa e una buonissima penetrabilità; non lascia tracce di unto.

Si può acquistare in erboristeria con la denominazione “Carapa Guianensis  seed oil”.

Modalità di applicazione

Utilizzato allo stato puro, con l’olio di andiroba, è un ottimo rimedio naturale per avere gambe sgonfie e leggere.

Per smuovere edemi e cuscinetti massaggiare alla sera prima di coricarsi, una piccola quantità di olio nelle zone che presentano ristagni e adiposità.

Effettuare movimenti dall’alto verso il basso sulle gambe e circolari sulle ginocchia e sui glutei.

E’ possibile aggiungere a questo prodotto oli essenziali che potenzino l’effetto come quello di rosmarino, arancio e cipresso.

Non vogliamo quindi sentirvi più parlare di teorie strane su come combattere la cellulite!