Come modificare un PDF?

51

I PDF sono dei documenti che, per loro formato, non potrebbero essere modificati. L’idea iniziale, quando questo tipo di file è stato creato, era quella di non consentire l’accesso di altri utenti ai contenuti, in modo da renderlo più sicuro.

Tuttavia, è stato chiaro, nel corso del tempo, che servissero delle soluzioni per modificare i PDF. Molti utenti, infatti, hanno cominciato a scambiare report, documenti aziendali, contratti e molto altro che necessitavano di un intervento, come una semplice firma.

I PDF, però, non erano come i documenti Word. Non era consentito posizionare il cursore su un punto qualsiasi del documento e cominciare a digitare. Ecco perché sono nati i https://www.sodapdf.com/it/unire-pdf/ e, grazie a loro, è possibile modificare i formati PDF.

Come funziona un PDF editor

Come modificare un PDF? Con un PDF editor, ma come funziona?

In realtà è molto semplice. Di solito questi software sono dotati di una homepage con una sezione ben visibile dove è possibile caricare o trascinare il file. Molti di questi programmi sono gratuiti e si possono usare direttamente online senza la necessità di un download.

Bisogna scegliere un software affidabile, dotato di sistema di crittografia, in modo che in fase di upload i nostri documenti restino privati e al sicuro dagli occhi di malintenzionati.

Ad ogni modo, una volta caricato o trascinato il file PDF sulla dashboard, è possibile cominciare a modificare attraverso i comodi strumenti offerti dell’editor. Questi consistono nella possibilità di inserire delle parole, delle porzioni di testo, di cancellare interi paragrafi, sottolinearli, ma anche aggiungere firme digitali nei contratti, stickers, immagini e molto altro.

Insomma, è possibile effettuare quelle modifiche che un editor come Word consente su file di formato .doc, ma su un PDF. Una volta apportati tutti i cambiamenti necessari, è sufficiente salvare il documento, esportarlo o scaricarlo.

Perché usare un PDF editor?

Gli editor PDF sono strumenti essenziali per la produttività dell’ufficio. Non si può proprio farne a meno ai giorni nostri. Sono sempre più numerosi, affidabili e ricchi di funzionalità. Il bello di queste piattaforme, inoltre, è che la maggior parte di loro è gratuita e, oltretutto, si possono usare sia su Windows che su Mac o altri sistemi operativi.

Sono molto versatili e tanti hanno cominciato anche a proporre delle versioni ottimizzate per dispositivo mobile, in modo da modificare i propri documenti ovunque ci si trovi.

Inoltre, un PDF editor oggi non consente soltanto di modificare i contenuti di un documento PDF, ma è dotato di tantissime altre funzioni molto interessanti. Tra queste, è possibile comprimere un PDF quando le dimensioni sono troppo grosse, unire due documenti insieme per formarne uno solo e avere tutte le informazioni nello stesso file, dividere le pagine di un PDF per ottenere più documenti, convertire il PDF in altri formati e viceversa. Il tutto spesso gratuitamente e in modo sicuro su ogni sistema operativo.

Nonostante i PDF nascano per non consentire l’accesso ad altri utenti oltre al proprietario, oggi è possibile intervenire sul contenuto e migliorare la produttività. Il tutto, grazie a PDF editor, come Soda PDF.