Il digiuno dopo le feste fa male alla salute! Vediamo perché?

16

Avete mangiato come degli animali a Natale e sono sicuro che vi state chiedendo se il digiuno dopo le feste fa male o bene. Le feste natalizie volgono al termine. E tanti sono i soldi che abbiamo speso alla fine della fiera, così come tanti sono i cibi che abbiamo ingerito. Tra cenoni, pranzi, dolciumi vari ed eventuali. Il che viene poi aggravato quando i giorni festivi ricadono in settimana, come è successo quest’anno. Le vigilie di lunedì, quindi dopo la domenica, quando, già per tradizione, specie al centrosud, si mangia più del normale. In compenso, la Befana è arrivata di domenica, quindi le due giornate si fondono in una.

Di quanto siamo ingrassati? Avete paura di salire sulla bilancia, vero?

Dopo le feste in tanti si buttano nell’attività fisica più sfrenata, per cercare di bruciare quante più calorie possibili. Tra footing, tapiroulan, sollevamento pesi, flessioni, skuoth e altre diavolerie varie. In casa, in palestra o all’aperto. Il che però può anche fare male, soprattutto per quanti stanno fermi un anno intero e si concentrano solo in quelle poche settimane post-feste. Mettendo così a rischio il proprio cuore poco allenato.

Così come pericolosa è la dieta assoluta che in tanti fanno per compensare l’abbuffamento natalizio. In molti non sanno che la dieta assoluta comporta seri rischi per la salute.

A lanciare l’allarme è l’Istituto Superiore di Sanità. Ecco dunque quali sono i danni provocati all’organismo dal digiunare per compensare il fagocitamento natalizio.

State dunque attenti perché il digiuno dopo le feste fa male.

CONTINUA A LEGGERE