Giochi da tavolo che valgono una fortuna.

Potrebbero trasformarsi, vendendoli, in un “bene di rifugio” per tempi economicamente grigi.

128

Giochi da tavolo che valgono una fortuna? Andate subito a controllare se li avete nella vostra soffitta.

Tra gli anni ’70 e ’80, quando i videogiochi c’erano ma non avevano ancora assorbito completamente il tempo libero dei bambini e degli adolescenti, mentre gli smartphone non si sapeva manco cosa fossero, impazzavano i giochi da tavolo. In molti, soprattutto per ricordare i bei tempi spensierati andati o per puro collezionismo, li tengono ancora in casa.

In realtà, grazie a Fiere che li hanno come tema o a siti di e-commerce dedicati anche all’usato (su tutti Subito o eBay), questi giochi da tavolo hanno acquistato un valore di rilievo. E potrebbero trasformarsi, vendendoli, in un “bene di rifugio” per tempi economicamente grigi.

Ecco i 10 giochi da tavolo che valgono una fortuna.

Chiaramente è Monopoli il re dei giochi che possono farvi accumulare un bel gruzzolo. Non tutte le edizioni valgono tanto però. La più valutata è, infatti, l’edizione Pokemon che, se ancora sigillata, vale 99 euro. L’edizione classica rettangolare, la più diffusa nelle nostre case, vi può fruttare fino a 50 euro. La versione che alla fine vale di più è la prima edizione del 1936 che vale fino a 170 euro.

Nella lista dei giochi da tavolo che valgono una fortuna, dopo Monopoli, non poteva non esserci il grande Risiko. Le più vecchie edizioni valgono comunque meno di quelle del Monopoli: fino a 40 euro anche se la media è di 25 euro. C’é comunque un’edizione che potrebbbe fare più felice il vostro portafoglio. Parliamo dell’edizione Prestige del 1998 che è quotata 99 euro. Importante ricordare che queste quotazioni valgono se il gioco é ancora incartato e tenuto come nuovo.

Immagino a questo punto che siete già partiti a cercare in cantina. Volete sapere di più sugli altri giochi da tavolo che valgono una fortuna?

CONTINUA A LEGGERE

1 COMMENT