Lasciami andare

68
lasciami

Lascia la mia vita
lasciami andare
su quelle vie libere
ove il volo dei gabbiani
si innalzano lassù nel cielo,
senza rancore.

L’anima mia canta le sue
canzoni  malinconiche
nelle ultime albe, al tramontar
del sole, quando il cielo si tinge
di rosso, la sera tutto dipinge
di scuro e l’anima mia trova la sua pace.

Lasciami andare via per sempre
Fra sentieri  pieni di viole, fra il dolce canto
degli usignoli in un giorno di primavera
fra il tepore del tiepido sole.

Lasciami andare con piedi scalzi in quel
sentiero che porta lontano, mi porta
alla vera vita, li nessuno più mi farà del
male e qualcuno mi prenderà per mano
mi amerà con cuore sincero e mi stringerà
al suo petto, li voglio sentire per sempre
il vero calore del vero amore che qui
su questa terra arsa non ho mai avuto

@Roma Tonioli 2017
Tutti i diritti riservati@