Tra pericolo atomico, malaria e marocchinate, siamo tornati agli anni ’40: ecco le cause

1
22

Bomba atomica, Malaria e marocchinate?

Dopo la seconda guerra mondiale si preferì una guerra fatta di minacce, spionaggio, continuo armamento. Tra cui, appunto, il dotarsi della bomba atomica. Quella che aveva raso al suolo, con conseguenze permanenti ancora oggi, due città giapponesi: Hiroshima e Nagasaki.

Date le precarie condizioni igienico-sanitarie in cui versavano i paesi devastati dalla guerra, circolavano in quel periodo molte malattie virali che provocavano facilmente la morte. Anche perché la medicina per curarle non era ancora quella moderna. Infine, i soprusi e gli stupri di gruppo, chiamati col termine “marocchinate”.

CONTINUA A LEGGERE

    1 COMMENT