Prima caduta

44

Ti giuro non l’ho fatto apposta,

In realtà non volevo,

Ma mi guardava con quegli occhi

Parlava e si avvicinava,

Ho provato a resistere

Ma mi ha messo le mani addosso

E là non mi sono più potuto reprimere

Aveva toccato troppi punti sensibili

Sono pur sempre un uomo

Stavo bollendo dentro.

In un momento di debolezza,

Mi sono lasciato andare

L’ho fatto solo un volta

Non mi può mica costare il matrimonio

Siamo insieme da nove anni e sposati da sei

Non l’avevo mai fatto prima

Non che non ne abbia mai avuto occasioni

Ancor meno voglia, certe volte litigavamo.

Solo che questa volta non so cosa mi ha preso

Io la amo mia moglie e l’ho sempre amata

Lo faccia pure lei se vuole, così siamo pari

Ma mica mi molla adesso per uno schiaffetto.