Studi scientifici dimostrano che il sesamo nero cura il cancro

Dalla Thailandia una conferma sulle proprietà benefiche del seme.

284

Il sesamo nero cura il cancro. I medici dell’Università di Chiang Mai, la scorsa settimana durante una conferenza stampa, hanno annunciato di aver fatto un passo avanti nella ricerca per la lotta contro il cancro. Lo studio ha dimostrato che i semi di sesamo nero hanno proprietà che aiutano ad evitare le cellule tumorali, promuovendo la rigenerazione delle cellule cerebrali e combattendo quindi il cancro. Il Dr. Prachya Kongthaweelert, vice professore associato presso il “Thailand Excellence Center for Tissue Engineering and Stem Cells” dell’Università di Chang Mai, ha detto che, pur sembrando i semi di sesamo nero abbastanza semplici, questi hanno proprietà molto importanti per le persone che lottano contro il cancro.

Lui e il suo team hanno lavorato all’estrazione di “Sesamin“, un composto chimico naturale derivato dai semi stessi.

Lo hanno utilizzato come parte di un trattamento per rallentare o arrestare la crescita delle cellule tumorali. Il fine era quello di creare un ambiente corporeo che stimolasse gli anticorpi. Il medico ha chiarito che, sebbene i ricercatori di tutto il mondo abbiano già sperimentato il composto Sesamin, la sua squadra ha fatto un passo ulteriore iniettando, per la prima volta, il composto direttamente nelle cellule tumorali attive ed in via di sviluppo da circa una settimana.

Il team ha anche presentato una paziente di 21 anni con un linfoma che ha accelerato la guarigione combinando il trattamento di Sesamin con la chemioterapia.

La donna era stata diagnosticata due anni fa ed aveva subito la chemioterapia. Ha recuperato un pò ma poi solo dopo aver aggiunto l’estratto di Sesamin ha notato che ha accelerato il suo recupero.

Il Dr. Prachya ha spiegato al pubblico come funziona Sesamin. Ha detto che, normalmente, le cellule tumorali sviluppano vasi sanguigni anomali. Dopo l’iniezione di Sesamin, tuttavia, la crescita delle cellule viene rallentata. Il numero complessivo delle cellule tumorali si abbassa per via del fatto che Sesamin impedisce lo sviluppo dei vasi sanguigni. L’introduzione del Sesamin nel corpo umano rallenta il nuovo sviluppo delle cellule del sangue, in modo che le cellule tumorali non hanno cibo e muoiono. Sesamin promuove anche la produzione di anticorpi che poi attaccano le cellule tumorali.

I brevetti per la ricerca nonché per la produzione commerciale di Sesamin sono stati depositati in Thailandia ed all’estero.

Si raccomanda di mangiare semi di sesamo nero regolarmente. I dottori consigliano inoltre di schiacciare e cucinare i semi prima di mangiarli e di non prendere più di 4 cucchiai al giorno per evitare il mal di stomaco o la dissenteria.