Stili di arredamento per bar speciali ed eleganti

Se anche voi avete intenzione di arredare il vostro locale, ecco tra quali stili potete scegliere per stupire i vostri nuovi clienti e fare bella figura.

210

Sei perso tra i diversi stili di arredamento per bar? Comprensibile visto che l’arredamento è un mondo variegato e si contraddistingue per una molteplicità di stili e personalità. Ogni tipologia di design si contraddistingue per colori, funzionalità, struttura e risultato finale. Per questo non bisogna mai lasciare nulla al caso quando si parla di arredamento in senso stretto. Ciò vale sia che si parli di abitazioni che di luoghi commerciali come bar e ristoranti.

Se anche voi avete intenzione di arredare il vostro locale, ecco tra quali stili potete scegliere per stupire i vostri nuovi clienti e fare bella figura.

1. Stili di arredamento per bar Minimal

Lo stile minimal è senza dubbio uno dei più in voga del momento: si contraddistingue per le sue linee pulite, l’ordine e il candore di ogni componente di arredo. I colori predominanti sono quelli di contrasto: parliamo quindi principalmente del bianco e del nero. In uno stile minimal la fa da padrona l’essenzialità, la riduzione ai minimi termini ed il totale abbandono delle sovrastrutture. Per questo in un bar minimal è importante evitare arredi inutili, gadget superflui e che nulla hanno a che vedere con questo design così delicato e deciso.

2. Stili di arredamento per bar Shabby chic

Lo stile shabby chic è un altro design molto utilizzato sia in locali che in luoghi familiari come la propria abitazione. È uno stile sobrio ma al contempo poco scontato. Ogni oggetto d’arredo è semplicemente invecchiato, in quanto l’obiettivo dell’arredo shabby chic è proprio dare una sensazione di vissuto ma con eleganza. I colori da utilizzare sono tutti pressoché opachi: beige, bianco, bianco panna e avorio. Potete servirvene per sedie fuori dal comune, tavolini un po’ più retrò o banconi più aggraziati. Se non avete idea da dove iniziare, basta chiedere aiuto a professionisti specializzati come Cairati arredamento bar e negozi.

3. Stili di arredamento per barVintage

Il sinonimo di vintage è senza dubbio recupero. Sì perché chi decide di servirsi di questo stile, sceglie sempre di utilizzare mobili già vecchi e da recuperare nell’estetica e funzionalità. Nel vintage, ogni oggetto prende nuova vita ma senza dimenticare la propria esistenza precedente. Se volete arredare il vostro bar in modo vintage, basta solo recarsi presso qualche negozio di antiquariato e cercare gli oggetti più affini al concetto che avete in mente di bar. Potete, ad esempio, mettere delle chitarre sparse qua e là, recuperate dal mercatino della vostra città, oppure usare quadri d’epoca o gadget d’arredo che hanno fatto la storia del passato. Insomma, la cosa più importante è ricercare e recuperare, in modo da rendere il vostro bar un luogo davvero unico e speciale per chiunque vi entri.