Attacco Poetico

40

Una manifestazione di poesia mai realizzata prima, un flash mob che attraverserà tutta l’Italia da nord a sud. Un’ idea coinvolgente e suggestiva per celebrare la Giornata mondiale della giustizia sociale. Questo e’ Attacco Poetico, la nuova, imperdibile iniziativa della Nazionale Italiana Poeti. Parliamone con Michele Gentile, ideatore dell’evento e fondatore della Nazionale Poeti.

Michele, insomma, voi proprio non riuscite a star fermi. Sfornate iniziative culturali con una costanza ammirevole. Ma come fate?

Diciamo che è più semplice quando ti diverti, e noi a fare poesia ci divertiamo troppo. Quando c’è passione, l’impegno diventa meno gravoso.

Partite di calcio per beneficenza che diventano reading di poesia, incredibili format culturali come Sentieri Inversi e Lettere in Viaggio, un laboratorio di poesia per l’Istituto penitenziario di Velletri e ora Attacco Poetico…

Come ti dicevo e’ tutta una questione di voglia e passione. Crediamo fortemente nei valori della cultura e della condivisione. Abbiamo parecchie idee ancora in cantiere e pian piano le realizziamo tutte. Per quest’estate poi stiamo organizzando qualcosa di veramente grande…

Cosa volete ottenere con Attacco Poetico?

In realtà il nostro scopo lo abbiamo già raggiunto. Attraverso la poesia desideriamo creare dei legami, dei ponti che uniscano cuori e anime lontane. La poesia è condivisione, è servizio. Attacco poetico ci ha dato la possibilità di stringere amicizia con tantissime poetesse e poeti da tutta Italia. Persone perbene, artisti di grande spessore e umanità che hanno aderito con entusiasmo a questo progetto. Ognuno di loro si è assunto la responsabilità di organizzare nella propria città il flash mob di riferimento mettendo in campo impegno e passione. Un vero lavoro di squadra come mai si è visto prima! Pensa che avremo contributi importantissimi persino dalla Croazia, dalla Svizzera, dall’ Argentina, dal Brasile, dalla Romania e dalla Spagna. In un mondo costruito per dividerci in ogni modo, la poesia ci unisce, aggrega e Attacco poetico ne è la testimonianza. Inoltre, anche se continuiamo a vivere un periodo delicato, di timori e paure legate al Covid. abbiamo voluto mandare un messaggio chiaro: la poesia e i poeti devono riprendersi le piazze, le strade. In sicurezza, prestando attenzione ma si deve tornare a fare poesia tra e per la gente.

Tecnicamente cos’è Attacco Poetico?

Attacco poetico è un maxi flash mob di poesia che si snoderà lungo tutto il nostro Paese. Ogni trenta minuti si collegherà, tramite diretta facebook, una diversa città d’ Italia: dalle 9 alle 19 la poesia correrà veloce senza interruzione unendo piazze, strade, paesaggi e persone. Grazie ai Vice Presidenti Emiliano Scorzoni e Francesco Pasqual si è creata una rete artistica in tutto il Paese che alimenterà con estrema qualità le prossime edizioni della manifestazione. Siamo solo all’inizio credimi.

Un plauso a tutti i protagonisti di questa esperienza unica e speciale. Non ci resta che fare il pieno di poesia con Attacco poetico! La manifestazione ricordiamo “andrà in onda “ sabato 20 febbraio dalle 9 alle 19 e la si potrà seguire in diretta facebook sulle pagine.

Attacco Poetico | Facebook

Nazionale Italiana Poeti | Facebook

Martina De Luca