Come scegliere l’acqua minerale? Ecco una guida completa

Come scegliere l’acqua giusta?

52

Come scegliere l’acqua minerale? Come guardare l’etichetta per scegliere migliore acqua minerale? Qual è l’acqua minerale migliore? Quanta acqua bere al giorno? Cos’è acqua minerale? L’acqua viene definita oro blu, in quanto sta scarseggiando sempre più e rischia di diventare un bene ancora più prezioso dell’oro nero. Alias, il Petrolio. Anzi, si ritiene che sarà proprio l’acqua a far scatenare una Terza guerra mondiale. Del resto, alcuni Paesi stanno già attuando strategie morfologiche e geopolitiche per potersi assicurare l’acqua. Come spostare i confini con gli Stati limitrofi o deviando il percorso dei fiumi (ne ho parlato qui).

In commercio, si sa, esistono tantissime etichette e tipologie di acqua. Sia naturale (o come spesso chiamata, liscia) che minerale. Come scegliere l’acqua giusta? Quando bere l’acqua naturale e quando l’acqua minerale? Vediamolo di seguito.

Partiamo dalle basi. Cos’è l’acqua minerale? In Italia può essere venduta con la dicitura acqua minerale solo l’acqua che risponde ai criteri di legge stabiliti dal D.Lgs. nº 176 dell’8 ottobre 2011 (attuazione della direttiva 2009/54/CE), il quale recita: «Sono considerate acque minerali naturali le acque che, avendo origine da una falda o giacimento sotterraneo, provengono da una o più sorgenti naturali o perforate e che hanno caratteristiche igieniche particolari e, eventualmente, proprietà favorevoli alla salute». Per le acque potabili, le ultime due specificazioni (caratteristiche igieniche e proprietà salutari) non sono invece richieste.

Come scegliere l’acqua minerale?

CONTINUA A LEGGERE