Giovanni Falcone: Hombre vertical

75

Nemmeno a dire che è stato un supereroe, quelli non muoiono.

Forse un fanciullino. Uno di quelli a cui regalano la maglia della Juve e, crescendo la tifano pure sugli spalti della La Favorita. Forse a lui avevano regalato una stella di lucida latta da appuntarsi sul golfino infeltrito. Vallo a capire come succede che una fiammella interiore riesce a portarti a scavare pur senza abbassarti mai.

Questa cosa deve aver dato fastidio assai agli ingobbati, a quelli che, pur essendo proprietari del superattico con vista Trevi, sentono le vibrazioni di cartone pressato dei tetti delle favelas crollargli costantemente sul capo. Questi ricchi di famiglia maneggiano solo oro tanto che la vista della latta gli procura il terrore di vedersi postati in selfie senza applicazioni. Ed è esattamente a questo punto che mossi dal panico nel perdere i privilegi acquisiti, fanno scattare incastri di conoscenze fino a ottenere l’eliminazione fisica della latta appuntata su hombre vertical.