Il Bari riparte dalla serie D: ecco la Top 11 della sua storia

Termina così un lungo periodo di crisi economica.

149

Il Bari riparte dalla serie D. Alla fine il fallimento era stato rinviato solo di qualche anno. Il Bari (anche se i tifosi usano l’articolo femminile) alla fine è fallito ugualmente e partirà dai dilettanti. Come riporta Bari Today, le speranze di salvare il club biancorosso, nato nel 1908, quindi nel 110mo anno della sua storia, in realtà, erano tramontate nel primo pomeriggio dopo il ritiro dal tavolo delle trattative di Andrea Radrizzani e Ferdinando Napoli. Alla base del dietrofront del presidente del Leeds e del suo socio, l’impossibilità di condurre una due diligence ad hoc imprescindibile per accertare la reale situazione debitoria del club.

Termina così un lungo periodo di crisi economica di cui si erano avute le prime avvisaglie durante le ultime giornate di campionato, in prossimità dei playoff. Il Tribunale Federale Nazionale aveva punito i galletti con due punti di penalizzazione e l’inversione del campo col Cittadella. Eliminata dai playoff la società di Giancaspro è nuovamente andata in difficoltà nell’ottemperare gli adempimenti contributivi e fiscali dell’ultimo trimestre. La società si é cosi trovata nell’impossibilità di approvare l’aumento di capitale.

Da quel momento è iniziata una lunga corsa da parte delle diverse parti in causa. L’obiettivo era quello di trovare nuovi investitori ma il tempo non è stato sufficiente.

Il Bari dunque fallisce. Ed è stato acquisito dal Presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis, che ha subito fiutato l’affare. Confidando in una scalata nel giro di pochi anni come quella eseguita dal club partenopeo. Una società che non ha vinto quasi nulla nella sua pur lunga esistenza (a parte la Mitropa cup nel 1990) ma che ha lanciato molti giocatori che poi hanno fatto la fortuna dei club più blasonati. Specie nell’ultimo quarto di secolo. Ecco la Top 11 della storia della Bari.

Il Bari riparte dalla serie D dunque, vuoi saperne di più?

CONTINUA A LEGGERE