Robofilia e 11 Settembre 2002. Un titolo strano che desta senza dubbio curiosità.

Il fantastico e la saggistica spesso combaciano letteralmente in visioni forti e narrazioni essenziali di una profondità oltre l’immaginabile e partoriscono spesso una meravigliosa cyberprosa.

Sono poemi di anima mundi e tecnologia immaginaria in un matrimonio che si plasma nell’oltreluce. In esclusiva e solo per BombaGiù, pubblicherò una lunga serie di articoli dedicata ad ogni tipo di robofilia. Nata nel 1800 con la rinascita del neoromanticismo, sopratutto medico e scientifico, questa prosa postmoderna è dedicata all’ibrido umano ed è una vera e propria cyberpoesia (ogni tipo di letteratura digitale mai stampata su carta ed eternalizzata nella memoria dell’intelligenza artificiale). In questo contenuto parlerò dell’11 settembre 2002. Una giornata mondiale di grande successo per la Robofilia perché tutta l’umanità si fece ingannare dalla psicotronica satellitare.

ROBOFILIA e 11 Settembre 2002

A seguito della neogenesi dell’11 settembre, la macabra inquisizione feticista del Vaticano, dopo secoli di crimini pedofili e genocidi, ha cambiato tattica. La strategia è quella del lavarsi le mani dalle sue sanguinose orge. Il Vaticano ha dunque dato l’incarico alla cibernetica online di costruire strategicamente fantastici manchuriani e cyborg di una bellezza straordinaria per tutti i gusti erotici dell’umanità, senza limiti di fantasia. Si tratta di ibridi clonati mezzi umani e mezzi androidi, programmati per ogni tipo di sesso con ogni tipo di feticci possibili. Si salta quindi dalla blasfemia cibernetica alla robofilia pornografica genocida virtuale, reale o come esperienze orgasmiche simulate con il sesso psicotronico.

Pane e giochi ora saranno la messa della masturbazione mentale di massa.

Sono furbi questi inquisitori. I vampiri del Vaticano. Hanno trasformato l’industria della prostituzione mondiale in un videogioco di manichini porno cibernetici con veri e propria hardware e software da eiaculazione reale. Infatti questi porno-robot dal 2002 si possono comperare liberamente sul mercato per soli 5000€. Sono modelli che hanno una garanzia a vita. Oggi, 15 anni dopo, maschi e femmine di tutto il pianeta terra si innamorano di questi bellissimi androidi intelligenti. Se li comperano, se li sposano e se li scopano anche in gruppi poligami. Bizzarre e furiose eccitanti orge robofiliche, programmate dall’eugenetica del sesso d’azzardo.

A questo punto abbiamo risolto tutti i problemi sessuali dell’umanità. Un monopolio multinazionale che garantisce sesso, erotismo, piene emozioni e sensazioni all’infinito. Tutto questo su misura e per tutti i gusti ad un prezzo che è inferiore di quello di qualsiasi automobile.

Divertitevi cari porcellini. La robofilia partorirà presto non solo figli maschi, ma una nuova specie di ciber-vampiri presupposto per la creazione della nuova chiesa digitale cibernetica.

Testo di COSMO GANDI 2017.

2 Cyberpoesie robofilica in video.

KARA.

 

http://www.ROBOFILIA.webnode.it

http:/www.COSMO-GANDI-4top.webnode.it