Sei stato licenziato? Contatta subito un avvocato del lavoro

50

Sei stato licenziato e non sai cosa fare? La perdita del lavoro è una delle incombenze che assillano le persone e quando accade spesso non si sa come fronteggiare la situazione. Sei stato licenziato e vuoi avere riconosciuti i tuoi diritti? Contatta subito un avvocato del lavoro. Ti guiderà verso le scelte giuste da mettere in campo per far valere le tue ragioni. Chi è l’avvocato del lavoro? Scopriamo le competenze di questo professionista.

Sei stato licenziato? Contatta un avvocato del lavoro esperto professionista

L’avvocato del lavoro è un professionista che ha maturato una preparazione specifica nel diritto del lavoro. Si occupa dunque di controversie fra dipendenti (o ex dipendenti) e datori di lavoro. Assiste anche i lavoratori nelle vertenze aziendali e offrendo consulenza e assistenza all’impresa. Un avvocato del lavoro, per poter esercitare al meglio la sua professione, deve essere sempre aggiornato, perché le leggi sul lavoro sono in costante evoluzione. L’avvocato del lavoro in genere interviene in caso di: licenziamenti individuali e collettivi, lavoro in nero, infortuni sul lavoro, malattie professionali, contratti di lavoro, dimissioni per giusta causa, differenze retributive, procedimenti disciplinari, mobbing, trasferimento individuali o collettivi, licenziamenti collettivi, comportamenti antisindacali, trasferimento di azienda e molto altro.

Consulto non troppo costoso ma efficace

Se si stato licenziato e stai cercando un avvocato del lavoro affidati alla consulenza dello Studio Legale Lazzari, operante a Lecce (qui trovi tutte le attività svolte dalla sede di Lecce) e in molte altre città d’Italia. Lo studio vanta una pluriennale esperienza in materia di diritto del lavoro e della previdenza. Inoltre è da sempre a contatto con lavoratori e imprese operanti sia in ambito pubblico che in quello privato.

Lo studio Lazzari si avvale della competenza di professioni specializzati nel settore, garantendo in maniera piena e costante i diritti dei propri clienti, che possono essere assistiti tanto in sede stragiudiziale che in sede giudiziale dinanzi al Tribunale ordinario quando è necessario. Contattare un avvocato del lavoro non è affatto costoso e i prezzi generalmente sono bassi, ma il motivo principale per avere una consulenza da un esperto qualificato è quello di sapere in che direzione muoversi per far riconoscere i propri diritti quando questi sono stati violati.