Tisane rilassanti: 2 ricette semplici a base di lavanda, passiflora e rooibos

174

Come preparare 2 tisane rilassanti per combattere i disturbi derivanti dallo stress di tutti i giorni. Scopriamo anche le proprietà benefiche degli ingredienti: lavanda, passiflora e rooibos.

La vita frenetica che ci coinvolge quotidianamente, è causa di stress e di nervosismo, e l’accumulo di tensione rischia di compromettere seriamente la nostra salute. Tra le diverse soluzioni naturali per combattere fatica e stress ci sono senz’altro le tisane rilassanti, come quelle a base di lavanda, prive di effetti collaterali.

La lavanda è conosciuta per le sue proprietà benefiche, sia per l’organismo in generale sia per patologie e disturbi più specifici, come l’insonnia ed il nervosismo. Un infuso di fiori di lavanda è proprio adatto a combattere questi sintomi. Come questa pianta, anche la passiflora ed il rooibos sono conosciuti per la loro azione rilassante, essendo capaci anch’essi di contrastare lo stress.

2 varianti di tisane rilassanti a base di lavanda

Tisana con lavanda e passiflora

Per amplificare l’azione calmante e sedativa delle tisane rilassanti, è ideale associare almeno una o più erbe. Nel nostro caso, in pochi minuti, prepariamo una tisana con lavanda e passiflora.
Portiamo ad ebollizione un pentolino di acqua. Spegniamo la fiamma, aggiungiamo un cucchiaio di lavanda ed uno di passiflora e attendiamo 5 minuti. Filtrare, versare l’infuso in una tazza e gustare.

CONTINUA A LEGGERE…