Come affrontare la perdita del tuo amico a 4 zampe

210

Per chi possiede un animale domestico questo è uno dei momenti più difficili da superare, non si è mai pronti a salutare per sempre il nostro amico a 4 zampe, ecco alcuni suggerimenti per affrontare questa perdita.

Quando si prende in considerazione l’idea di avere un animale domestico bisogna essere ben consapevoli della scelta che si sta intraprendendo, essa richiede amore e responsabilità verso una creatura che dipenderà totalmente dal suo padrone. Chi ama gli animali questo lo sa bene ma purtroppo sa anche bene che prima o poi il nostro amico a quattro zampe ci lascerà.

L’arco di vita di un cane o un gatto è estremamente breve rispetto a quello dell’uomo. Quando capita di dover affrontare questa situazione nonostante si è ben consapevoli del fatto che loro non potranno mai esserci per tutta la durata della nostra vita, quel giorno arriverà e non si sarà mai pronti ad affrontarlo, ritrovandoci a gestire un vuoto sia fisico che emotivo.

Come ci si sente quando questa situazione incombe nella tua vita?

La morte di un animale domestico non è semplice da affrontare, è un vero e proprio lutto e purtroppo il tuo lutto non viene mai abbastanza capito da chi ci sta intorno, anzi sottovalutato e sminuito da tante persone, basti pensare alla solita frase che spesso ci si sente dire in quest’occasione “era solo un cane” mentre la verità è che era un membro della famiglia, il tuo migliore amico.

Solo chi ha affrontato questa perdita può comprendere a pieno il tuo dolore, li riconosci subito, da come ti guardano, dai loro occhi che si riempiono di lacrime percorrendo a loro volta i loro ricordi.

Hai perso il tuo migliore amico, il tuo compagno di giochi, colui che ti donava amore incondizionato, niente sarà più come prima. Dovrai incominciare a fare i conti con la sua assenza. Non ci saranno più feste o fusa ad aspettarti quando rientri da lavoro, non ci saranno le vostre passeggiate, i vostri momenti di gioco, tutto quello che riempiva i vostri spazi vuoti e no.

Perché diciamoci la verità un animale domestico che sia un cane, un gatto o un coniglietto ci riempie la vita.

Mancherà tutto di lui, all’inizio quello che fa più male sono i ricordi, si affacciano prepotenti nella tua mente, e iniziano a far tanto rumore, come quando la prima volta l’hai preso in braccio, quei suoi occhioni, la sua vulnerabilità, il suo infinito amore,  il suo primo vaccino, le coccole sul divano, le sue marachelle, quando quella volta l’hai beccato a mordicchiare quel paio di scarpe rosse appena comprate, o quando ha lasciato quel ricordino sul tappeto in cucina, oppure quando l’hai scoperto a rovistare nella pattumiera.

Ricordi indimenticabili che adesso potranno anche farti male ma che porterai stretto nel tuo cuore, gli unici a cui ti aggrapperai per affrontare questo momento.

Che cosa fare dunque per affrontare questa perdita?

Accettare i propri sentimenti, vivere le varie fasi del lutto senza sentirsi in colpa o a disagio, magari sfogandosi con chi ti è vicino e possa capire il tuo dolore, consultare siti web, nati per questo scopo, con chat di supporto. Considerare anche l’idea di farsi aiutare da uno specialista che sia preparato sulle relazioni uomini-animali.

Se la perdita si condivide con familiari è un bene parlarne, condividere questo dolore con il resto della famiglia è importante. Allontanare per un po’ le persone che non amano gli animali, i loro commenti potrebbero infastidirvi e mai potranno capire ciò che state provando.

Molti esperti consigliano l’idea di prendere un altro cucciolo, per riempire il vuoto che avete intorno a voi, non sentitevi colpevoli di intraprendere questa strada, non è un torto che state commettendo nei confronti del vostro amico pelosetto venuto a mancare, non consideratelo come rimpiazzo, ma come un aiuto che solo loro con il loro amore incondizionato possono darci.

Se proprio non ve la sentite, aspettate a quando sarete pronti.

Ricordate che quel posto non sarà mai occupato da nessuno ma che nel vostro cuore c’è abbastanza spazio per ricevere e dare amore ancora una volta