Il caffè fa bene o fa male? Cosa dicono le ricerche in merito

Il caffè é un rito quotidiano al quale milioni di persone non possono rinunciare. Volete sapere una volta per tutte quanto fa bene e quanto fa male?

98
Il caffè fa bene o fa male

Il Caffè fa bene o fa male? Sono in tanti gli italiani che se lo chiedono, essendo il caffè forse la bevanda più amata dagli italiani. Tuttavia, sono tante le ricerche che ne parlano nel bene e nel male. Fa venire l’ipertensione, fa venire il cancro, non va bevuto appena alzati, quello in cialda è cancerogeno, il caffè tiene svegli, è antiossidante, combatte la demenza, vanno bevute massimo 3 tazzine, anzi 2, anzi 4. E così via.

Del resto, le ricerche scientifiche sono così. Si prende un campione di tot persone per un tot di tempo e le si sottopone a determinate prove. Poi si arriva a determinate conclusioni, che magari sconfessano quanto è stato detto fino a quel momento. Mandando in confusione i poveri comuni mortali, che fino a quel momento avevano usato un determinato prodotto, bevuto una determinata bevanda o mangiato un determinato alimento.

Ed allora, il caffè fa bene o fa male? Raccogliamo di seguito tutto quanto di positivo e negativo recherebbe il caffè all’organismo umano secondo le varie ricerche svolte su questa bevanda.

Il caffè fa bene o fa male? Partiamo da quello che dicono le ricerche che ne parlano bene.

Perchè il caffè fa bene?

  1. Ha una elevata concentrazione di antiossidanti e protegge le cellule dallo stress ossidativo.
  2. Fa bene al fegato in base ad uno studio che ha ipotizzato che alcuni composti abbiano effetti protettivi sui tessuti e il fegato possa trarne beneficio attraverso il flusso sanguigno..

Vuoi sapere tutti gli altri motivi per cui il caffè fa bene e altresi le ragione per cui effettviamente fa male?

CONTINUA A LEGGERE