Che cosa significa transumanismo?

427

Che cosa significa transumanismo? Gia nella parola, NAZIone, abbiamo un espressione medico eugenetica.

Il nazionalismo italiano della nazi-one italiana e il suo rapporto, da sempre, con le organizzazioni non governative di grandi aziende MULTI-NAZI-onali. (vedi l’immagine sopra del 1948). Già dai tempi degli egizi e dei romani, le strutture sociali degli imperi erano piramidali nella gerarchia. Per questo oggi ereditiamo strutture meccanoidi e robofiliche della stessa forma ma con l’utilizzo di nuove tecnologie e programmi scientifico-militari di nuova generazione.

Cosa è dunque cambiato dal 1950 ad oggi?

La catena degli schiavi non è più un collare al collo, ma è diventata una catena per la prigione mentale. Una nazione dal punto di vista storico è un’architettura costruita artificialmente a scopo di lucro, sul pianeta terra, che originariamente era un ambiente selvatico e naturale, nella quale furono inseriti artificialmente questi imperi. (imperi che si possono considerare ibridi culturali e tecnologici )

transumanismo

 

Quello che scrisse Mary Shelley, nel 1800, era una ideologia medica millenarie, parte integrante del suo famoso romanzo di medicina eugenetica, che veniva sperimentata ufficialmente già dal 1400 con il martello delle streghe.

Dal 1948 si trasformò in robofilia. Dunque dalla medicina eugenetica dominante nella storia umana al transumanismo. Che è l’attuale mondo in cui viviamo noi oggi, pienamente transumano e in civiltà fatte di ibridi tra umano e apparecchi tecnologici.

transumanismo

I primi ibridi che conosciamo nella storia umana, furono “Adamo ed Eva” (famosi dalla genesi per produzioni militari di ibridi terrestri durante la colonizzazione del pianeta terra circa 50’000 anni fa, come hanno provato gli scienziati di pre-astronautica). Vennero poi tutti i soldati per gli eserciti di tutte le epoche. E spesso anche i loro governanti e generali, come ai tempi militari egiziani. Carlo Magno fu un ibrido creato da sua madre. Lei era una grande sacerdotessa di Lesbo (isola della Grecia con cultura magico occulta di eugenetica e bio ingegneristica genetica).

E ovviamente gli ibridi di marca italiana erano integrati nell’ipnodittatura della repubblica delle banane, come bio-robot sin dal 1400, eugeneticamente grazie alle tecnologie occulte e robofiliche della chiesa.

Siamo a conoscenza del fatto che effettivamente, la Bibbia come la conosciamo oggi, fu inventata in Turchia, cioè dall’imperatore romano Costantino, quando costruì Costantinopoli. A quei tempi serviva per tenere intatto l’impero come controllo mentale globale, e fu concepita grazie ad una setta militare del Caucaso, basata sulle scienze di Prometeus. Cosa che Leonardo da Vinci, codificò. ( Codice di da Vinci ). Non dimentichiamo che da Vinci, fu il primo, contro la volontà del Vaticano a studiare e disegnare a perfezione l’anatomia del corpo ibrido bio-robotico umano, che oggi viene usato dalla medicina cyborg e psico-cyborg. Perciò la razza umana viene definita un’ anomalia ambientale e deve essere sostituita con la robofilia transumanistica.

ROBOFILIA EUGENETICA E MEDICINA TRANSUMANA NEI SERVIZI SEGRETI DEGLI INQUISITORI DEL VATICANO

(Un grande grande GRAZIE a Carlos Castaneda, al professore Malanga e al regista Varo Venturi )

 

Vorrei aggiungere e scusarmi con la redazione di BombaGiù, per la mancanza di termini aggiornati nella lingua e nei dizionari italiani, che sono effettivamente neuro-linguisticamente bloccati nella loro evoluzione (secondo me) negli anni 70, e mancano molti termini che dovrebbero andare aggiornati, cosa che voleva già fare Pier Paolo Pasolini, ed è perciò che fu uucciso.

Io parlo 7 lingue da quando ho 7 anni. Sono cresciuto in un contesto multiculturale. Perciò posso osservare i vari dizionari e vari enciclopedie delle varie nazioni, che ovviamente in Italia a causa della censura che regna al 63% l’italiano viene tenuto artificialmente inconscio e analfabeta funzionale al 73% e nel 2017 ha avuto il record mondiale, come paese più stupido del mondo. (Ovvio che se ci impegniamo tutti, possiamo salvare il salvabile, ma siamo in piena guerra cibernetica e ci servono personalità veramente geniali).