I veri motivi per cui Di Battista non si ricandida alle prossime elezioni

La ragione ufficiale non sembra convincente.

212

Per qualcuno è un annuncio “Choc”: Alessandro Di Battista, passionario, “sceta-popolo” e rivoluzionario del Movimento Cinque stelle ha annunciato di voler lasciare la politica.

O meglio, di non volersi candidare per le prossime elezioni politiche 2018. Ma di voler comunque continuare a sostenere il Movimento cinque stelle.

La ragione “ufficiale” risiede nella nascita del figlio, che gli avrebbe cambiato la gerarchia dei valori. E forse da lui, che ama molto viaggiare e pensare al di fuori degli schemi, c’era da aspettarselo che la vita da parlamentare in giacca e cravatta gli stesse stretta. Ma per me c’è anche altro. Volete sapere il vero motivo per cui Di Battista non si ricandida?

CONTINUA A LEGGERE