Al di la delle scollature dell’anima di Giancristofaro Mario

60
Scollature

Aldilà delle scollature dell’anima
Fiumi di porpora e teli di raso finissimo

Aldilà delle scollature dell’anima
Profumate viole innestate in silenzio

Aldilà delle scollature dell’anima
si inebria il pendolare accendendo
sul monte sui cui si porge un insolito tramonto

Aldilà delle scollature dell’anima
le lacrime e il sorriso d’un bimbo

Aldilà delle scollature dell’anima
ogni minuto è goccia di tempo
che non torna

Aldilà delle scollature dell’anima
Un satrapo intona la sua dolce melodia