Zenzero e limone sono ricchi di princìpi nutritivi che li rendono preziosi al nostro organismo, soprattutto se assunti insieme. Scopriamo i modi di preparazione dei due alimenti e gli effetti benèfici che apportano.

Zenzero e limone, presi in modo separato, offrono molti benefìci salutari. Miscelati insieme sono in grado di amplificare le loro preziose proprietà benefiche ed essere considerati rimedi naturali molto potenti.
Abbiamo già elencato le caratteristiche e le molte proprietà terapeutiche dello Zenzero, una spezia orientale conosciuta ormai anche nei Paesi occidentali. In particolare, è un efficace antinfiammatorio, antiossidante e depurativo, e contiene sostanze riscaldanti e piccanti di grande utilità che stimolano il metabolismo e migliorano il sistema digestivo (bruciano calorie e grassi ed hanno un effetto dimagrante).

Il Limone

Il limone ha un profumo ed un sapore caratteristici ed offre innumerevoli effetti salutari al nostro corpo. Molte delle sue virtù benefiche erano conosciute in antichità, in seguito altre sono state scoperte; oggi sappiamo, anche, che il limone combatte gli eccessi di grasso nel sangue e che ha un potere disintossicante sull’organismo.
E poi rinvigorisce il sistema immunitario, contrasta i radicali liberi, è digestivo, è efficace contro i dolori articolari, combatte la sete e favorisce il reintegro dei sali minerali perduti.

Si sta diffondendo l’abitudine salutare, tramandata dalla tradizione, di bere la mattina, prima della colazione, un bicchiere d’acqua (possibilmente tiepida) con il succo di mezzo limone. Aiuta a disintossicarsi, a riattivare il metabolismo ed il sistema immunitario, oltre che a riequilibrare l’intestino.

I benefìci non sono solo interni, ma anche esterni: da sempre è noto che il limone serve a nutrire e detergere la pelle, a disinfettare le ferite e le afte, a curare le punture degli insetti e ad allontanare le zanzare.
Da non dimenticare, poi, il suo uso fondamentale in cucina per tanti piatti e bevande.

Azione benefica di Zenzero e Limone

  • Limitano l’accumulo di peso, in quanto aiutano il metabolismo a sciogliere i grassi nei tessuti e nel sangue, e normalizzano i livelli di colesterolo cattivo (LDL). Sono quindi indicati contro i rischi di sovrappeso e di danni cardiovascolari. Inoltre aiutano nelle diete per dimagrire, perché procurano un senso di sazietà.

CONTINUA A LEGGERE…