Le foibe della memoria. Il 10 Febbraio si celebra il giorno del Ricordo in memoria delle vittime delle foibe e degli esuli istriano-dalmati uccisi dallo Stato comunista jugoslavo di Tito. Evento per decenni tenuto colpevolmente nascosto dalla classe politica italiana

Il ricordo del sacrificio di tutti gli uomini, le donne e i bambini colpevoli solo di essere italiani.

Un triste “album di famiglia” che gronda di sangue.

Non a caso, da 70 e più anni la sinistra ne ha vergogna e preferisce relativizzare, minimizzare, negare.

Noi restiamo invece convinti che sia necessario scorrere tutte le pagine e attardarsi su ogni nome, su ogni data. Per evitare letture retoriche e incomplete,

Per sbugiardare i negazionisti, per dare un senso completo e un pensiero forte, ogni 10 Febbraio celebriamo le foibe della memoria.


Le foibe della memoria

Articolo di EuroTalenti