Le organizzazioni non governative non sono meno pericolose per il fatto che ufficialmente non sono sostenute da un governo.

Al contrario. Le ONG più potenti al mondo agiscono ben al di sopra dei singoli governi nella gerarchia del potere. Intrecciate ad esse vi sono poi ulteriori reti di ONG molto influenti le quali usano volentieri adornarsi della loro attività completamente indipendente da governi e privata, p. es. come nobili opere d’aiuto per una cosiddetta “società civile aperta” in paesi arretrati. Ma il problema sta proprio in questo: è da tempo che i guerrafondai più potenti al mondo non sono più Stati e governi, ma dei gruppi privati che conducono al guinzaglio questi Stati e governi. In questo documento chiamiamo le cose per nome.

Google è a noi conosciuto principalmente come indiscusso leader di mercato sulla ricerca in internet.

È interessante notare, tuttavia, che ci sono molteplici ambiti in cui Google è asceso a leader di mercato: il portale video “youtube”, il fornitore di cartine geografiche “google maps” così come il sistema operativo dei cellulari “Android”. Persino le marche di automobili più conosciute integrano nelle nuove vetture il sistema operativo di Google. Pare che il colosso americano ci voglia alleggerire la vita in sempre più contesti della vita quotidiana. A questo proposito vorrei chiamare in causa Mary Shelley, famosa scrittrice del 1800, la quale aveva riconosciuto gli esperimenti segreti eugenetici del 1700 della robofilia di quei tempi.

Un mostro artificiale con anima artificiale costruito dalla medicina cyborg.

Quello che Mary Shelley aveva osservato durante la sua infanzia erano milioni di medici alla ricerca e alla sperimentazione eugenetica in cliniche e laboratori segreti, con milioni di cavie umane usate per creare una nuova razza superiore ed immortale. Fu il periodo in cui morì il romanticismo ( 1799 ) e dove nacque il neoromanticismo ( 1800 ) un’ epoca dove la medicina e la scienza iniziarono attraverso la cibernetica, ad occultare, a telecomandare, pilotare e governare tutti i tipi di organismi viventi naturali e artificiali conducendoli all’autoregolazione.

robofilia LA MENTE CREA IN TEMPO REALE

https://www.klagemauer.tv/6936

Effettivamente, quindi, anche il nostro DNA è automatizzato e programmato da un modulo di duplicazione e di riproduzione sistematica secondo degli ordini impiantati sulla base dell’ingegneria genetica, per creare degli automatismi biopilotati dal suo codice genetico, a secondo della razza originaria della specie mammifera o vegetale o di qualsiasi forma di vita esistente. E da 50 anni la medicina cyborg riesce a collegare protesi meccaniche ed elettroniche al nostro sistema nervoso e muscolare ma anche collegamenti direttamente con l’anatomia della nostra mente. A meno di 200 anni dalla narrazione eugenetica di Mary Shelley abbiamo oggi una società che, dall’11 settembre 2002, è pienamente robofilica.

La maggioranza dell’umanità nel frattempo è “chippata” con la nanotecnologia spicotronica, inventata dall’Università di Zurigo e collegata alla rete internet ( solo sulle reti di http// ), con efficaci trasferimenti nella mente di riprogrammazione neurolinguistiche, cibernetica con aggiornamenti di scansioni giornaliere via satellite.

PER INFO SULLA ROBOFILIA DI GOOGLE e le organizzazioni non governative.

https://www.klagemauer.tv/6936