Sale rosa dell’Himalaya: caratteristiche, proprietà e benefìci

110

Il sale rosa dell’Himalaya è ricco di minerali ed oligoelementi e non contiene tossine e sostanze inquinanti; per cui è considerato un prezioso alleato per la nostra salute.

La medicina ha ormai bollato da anni il sale come un nemico per la nostra salute. In effetti ne consumiamo troppo ed a volte lo facciamo in modo inconsapevole, in quanto i cibi raffinati e confezionati abbondano di sodio “nascosto”.
Alimenti in scatola e salumi ne sono la prova evidente, ma non tutti sanno, per esempio, quanto sodio contengano tanti condimenti ed anche alcuni tipi di pane confezionato.

Sappiamo che l’eccessivo consumo di sale è nocivo alla salute, ma siamo anche consapevoli che è un alimento di vitale importanza per il nostro organismo. Tuttavia, va usato con moderazione e, dove possibile, sostituirlo.
Ma non tutti i tipi di sale sono uguali. Di questi vale la pena conoscere una varietà di sale che conserva le caratteristiche naturali e che apporta benefìci salutari di vario genere.

Si tratta del sale rosa dell’Himalaya.

Il sale rosa dell’himalaya è un prodotto naturale riconosciuto da molti per le sue proprietà benefiche. Ma è proprio così? O si tratta della ennesima bufala questa volta di colore rosa?

Sembrerebbe che il sale rosa sia puro, molto antico e soprattutto privo di sostanze inquinante e tossine che contaminano, invece, tutti i sali che sono derivati dall’acqua di mare.

Il sale rosa dell’Himalaya viene definito anche “oro bianco” visto che si tratta di un elemento assai prezioso. A differenza del classico sale da cucina esso contiene moltissimi sali minerali. Parliamo di più di 80 tipologie di sali minerali, tra i quali il ferro. E’ proprio quest’ultimo infatti a conferirgli quel tipico colore rosa. Si aggiunge il fatto che il sale rosa non viene sottoposto ad alcuna attività per sbiancarlo.Stiamo quindi parlando di un prodotto che arriva sulle nostre tavole senza alcun trattamento. Così come lo raccogliete così lo mangiate.

Ma quali sono i benefici del sale rosa dell’Himalaya?

Prima di tutto esso riduce i rischi sia di ritenzione idrica che di ipertensione. Questo perché contiene una quantità di cloruro di sodio inferiore al classico sale.

Ma i vantaggi di questo prodotto sono molteplici e ve li elenchiamo qui di seguito:

  • Ha effetti benefici sul desiderio sessuale. Cosa molto interessante 🙂
  • Aiuta la respirazione e la circolazione
  • Regola il livello di acqua presente nel nostro corpo in modo da garantirne il corretto funzionamento.
  • Riduce sensibilmente il rischio di crampi
  • Aiuta a rinforzare le ossa
  • Promuovere un equilibrio stabile del pH a livello delle cellule, cervello incluso.
  • Aiutare la riduzione dei comuni segni di invecchiamento.
  • Favorisce il sonno
  • E’ salutare per i reni

Spero che vi abbiamo convinto a sostituire il sale classico con il sale rosa. Fate attenzione, questo sale è abbastanza caro e vista la lontananza dei paesi in cui è estratto ci si sottopone al rischio truffa. Assicuratevi sempre che stiate veramente comprando del sale rosa dell’himalaya e non dei prodotti similari e pertanto nocivi.